Notizie Nazionali Economia

Massimo Moratti dona 1,5 milioni ai lavoratori dell’azienda di famiglia in cassa integrazione

La cifra è il suo compenso annuo quale presidente della Saras

Print Friendly and PDF

Il presidente della Saras, Massimo Moratti, ha deciso di destinare il suo compenso annuo, pari a 1,5 milioni di euro, ai lavoratori della raffineria di Sarroch (Cagliari), ora in cassa integrazione a causa della pandemia. L'emolumento servirà a compensare la riduzione degli stipendi. Moratti ha indirizzato ai lavoratori una lettera, in cui li ringrazia per i sacrifici che stanno facendo, sottolineando come siano «di grande aiuto per il superamento di un periodo difficile». «Mi permetto, per questo», scrive il presidente della Saras, «di mettere a disposizione il mio emolumento annuo che almeno vi consentirà di alleviare in parte il peso della cassa integrazione». In base alla categoria, i lavoratori percepiranno in più in busta paga tra i 300 e i 600 euro netti al mese. «Col milione e mezzo messo a disposizione dal presidente della Saras», spiega Stefano Fais, della Rsu Filctem Cgil Saras, «in busta paga si avrà la stessa cifra dello stipendio, come se non venisse calcolato neppure un giorno di cassa integrazione». 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
18/09/2021 05:39:13


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Ita debutta sulla Milano-Bari, Lazzerini: “Oggi nasce la nuova compagnia di bandiera italiana” >>>

Riforma del catasto, più della metà degli italiani è favorevole >>>

Istat, la produzione industriale è cresciuta del 16% nei primi otto mesi del 2021 >>>

Processo Ubi Banca: a Bergamo assolti Bazoli e Massiah >>>

Cassazione: sì alle tasse anche sulle mance >>>

Allarme prezzi sulla ripresa economica, Istat: i costi di produzione aumentano dell’11,6% >>>

Bollette, nonostante gli interventi del governo da venerdì luce +29,8% e gas +14,4% >>>

Auto, martedì via all’Ecobonus per l’acquisto di veicoli usati >>>

Tridico: “Intollerabile avere 2 milioni di lavoratori a 6 euro l’ora: subito il salario minimo >>>

Confindustria, ovazione per Draghi: “Green Pass strumento di libertà" >>>