Sport Nazionale Calcio (Nazionale)

Spalletti: "L'Inter non è quella che ha perso contro l'Udinese"

Icardi suona la carica: "Vinciamo col Sassuolo e ripartiamo subito". Ausilio: "E' ora di alzare qualche trofeo"

Print Friendly and PDF

La prima sconfitta stagionale non ha lasciato strascichi in casa Inter. "Stiamo vicini ai nostri calciatori perché non sono quelli che hanno perso 3-1 ma che hanno fatto 40 punti in 17 partite e bisogna rendergli onore", ha detto Spalletti durante la cena di Natale del club nerazzurro. Gli fanno eco Icardi e Ausilio. "Vinciamo con il Sassuolo per ripartire subito", ha detto il capitano. "E' ora di vincere qualche trofeo", ha replicato il ds.

"I tifosi sono una seconda squadra, ne fanno parte, sono dietro le quinte e ci accompagnano - ha aggiunto il tecnico nerazzurro -. Ci hanno applaudito anche dopo la sconfitta e ci aiutano a diventare più forti". "Io ho solo due vizi, calcio e famiglia, chiamiamoli amori più che vizi - ha proseguito -. L'hashtag di stasera? Speriamo sia Natale senza tregua di serenità, abbracci e divertimento". "Cerchiamo di stare più vicini possibile a questi colori, so da dove siamo partiti e cosa ci siamo portati dietro, arrivano anche le difficoltà, dobbiamo attraversarle per completare il nostro percorso verso gli obiettivi", ha concluso Spalletti.

Sulla stessa linea le dichiarazioni di Icardi. "Ci troviamo qui non con un risultato bellissimo nell'ultima partita, ma anche per festeggiare quello che abbiamo fatto fino ad oggi - ha spiegato il bomber nerazzurro -. Sabato affrontiamo il Sassuolo, una squadra che gioca bene, noi dobbiamo fare quello che abbiamo fatto fino ad ora, dobbiamo ripartire da subito". "Speriamo di finire bene questo anno e iniziare bene il prossimo", ha aggiunto. Il capitano nerazzurro, del resto, vuole subito mettersi alle spalle la gara con l'Udinese e concentrarsi sulle prossime sfide. Sabato l'Inter sarà impegnata a Reggio Emilia, poi il 27 ci sarà il derby che vale l'accesso alla semifinale di Coppa Italia. "Speriamo di segnare, non so se un'altra tripletta, ma almeno fare una gara buona per regalare una gioia ai tifosi", promette Icardi.

E dei prossimi impegni dell'Inter poi ha parlato anche Ausilio. "Non ci si ferma mai e noi siamo pronti - ha spiegato il ds nerazzurro -. Ci sono gare importanti, non bastava il campionato, c'è anche il derby di Coppa Italia e ci faremo trovare pronti". "Dietro la sfida col Milan c'è qualcosa di diverso - ha aggiunto -. Credo sia il momento di iniziare a portare a casa qualche trofeo". "In passato la Coppa Italia è stata di buon auspicio - ha concluso -. Essendo un Natale sportivo quello di quest'anno, speriamo di continuare sulla buona strada e di ritrovarci magari a parlare di un'altra sconfitta tra altre 17 gare".

E alla festa nerazzurro ha preso parte anche Steven Zhang, figlio del proprietario dell'Inter Zhang Jindong. "L'Inter è pronta, non diciamo pià 'Inter is coming', ma 'Inter is ready'". "Auguri a tutti i fan nerazzurri in giro per il mondo, sempre più fantastici - ha aggiunto Zhang Jr -. Siamo carichi caricatevi per questo 2018, siate eccitati. Divertitevi e 'andiamo a comandare'". (Sport Mediaset)

Redazione
© Riproduzione riservata
19/12/2017 10:56:08


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Nazionale)

Figc, il campionato di Serie B resta a 19 squadre >>>

Marotta: "Non sarò più l'amministratore delegato della Juventus >>>

Morto a 75 anni l'ex arbitro internazionale Luigi Agnolin >>>

Calcio: il Monza a Berlusconi, Fininvest acquista il 100% >>>

La Serie B resta a 19, no al ricorso della Ternana >>>

Serie A: Napoli Milan 3-2, rimonta show degli azzurri >>>

Anticipo prima giornata Serie B: finisce 1-1 fra Brescia e Perugia >>>

Serie A: la Lega Calcio rinvia Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina >>>

Serie B, nuovo ricorso della Ternana >>>

Calendario della Serie B a 19, esordio del Palermo a Salerno >>>