Opinionisti Valter Rossi

La nostalgia del voto

Un viaggio alla riscoperta del passato

Print Friendly and PDF

L’immagine dell’Italia dopo il voto del 4 marzo mi ha parlato della gente che ha votato contro il modo in cui, alla luce di alcuni drammatici eventi è stato gestito l’arrivo di molti disperati nelle nostre varie realtà della Sicilia, alla Liguria l’ultimo ponte per nazioni che sanno illudere più dell’Italia. L’atteggiamento dell’Austria mi ha ricordato Iva, l’amica ceca, che ora la morte ha rapito. Era il 1968 quando lasciò Brno e la sua Patria dai carri armati arrivati a cancellare la primavera di Praga, una miccia che lo status quo avrebbe potuto incriminare. Rammento di come parlava dell’ accoglienza  che ricevevano in quella terra allora comunque ospitale per il fatto che consentiva un corridoio per la Svizzera terra che una nuova libertà sapeva garantire. L’amore per quella ospitale che le aveva garantito una vita e un passato migliore ma la nostalgia per la sua terra non era riuscita dimenticare. Anzi a me ha fatto associare la sua a tante storie di amici e conoscenti del mio paese che qui, come lei nella sua Brno il suo nido aveva voluto ritornare a fare. Forse se da noi fosse stato interrogato meglio il nostro passato avremo avuto meno incertezza che l’esito del voto ci ha regalato. Ora molto di più anche con la morte di lei mi ha lasciato, la sera, nell’ora che come Dante Alighieri esule ben sa recitare il desio ritorna ogni sradicato il core e tormentare il passato di tanti amici quelle riflessioni mi hanno saputo suggerire il dialogo con immigrati mi ha voluto confermare.

Valter Rossi
© Riproduzione riservata
08/04/2018 14:36:26

Valter Rossi

Romagnolo doc, ex insegnante al liceo scientifico Augusto Righi di Cesena, nato a Bagno di Romagna e laureato in lettere moderne all’Università di Firenze e in sociologia ad Urbino. Nel 1982 ha usufruito di una borsa di studio dell’Unione Europea, sulla Geografia Economica svoltosi a Berlino in Germania. In collaborazione con l’ANED ha curato la testimonianza sul passaggio del fronte in Romagna e sulla vita dei militari nei campi di concentramento. Assessore dal 1980 al 1985 a Urbanistica e Cultura del Comune di Bagno di Romagna e vice Presidente delle ex Comunità Montana Cesenate. Autore di diversi libri, ha pubblicato: La Memoria e la Speranza, Generazione Superstite, Donne Schizzate e storia di San Silvestro in Fontechiusi. La sua ultima opera: Taccuini di Viaggio.. redazione@saturnonotizie.it


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Valter Rossi

Una primavera finita con l’estate nel ricordo dei 50 anni >>>

Il Sensale >>>

Le corse con il pulman da San Piero in Bagno a Firenze a non ci sono piu’ >>>

A proposito di porti chiusi >>>

Il quaderno delle vacanze >>>

L’insiemistica... >>>

La nostalgia del voto >>>

Poesia dedicata alla donna >>>

I galletti della politica locale >>>

In compagnia... >>>