Notizie Locali Cronaca

Furto finito nel sangue a Perugia: si cerca ora una Fiat Uno blu

I banditi avrebbero raggiunto Pretola per poi rubare l'auto di una pensionata

Print Friendly and PDF

Si stringe il cerchio sui banditi in fuga dopo il furto finito nel sangue. Adesso è caccia a una Fiat Uno blu e le ricerche hanno superato anche i confini dell'Umbria. L'ipotesi è al vaglio degli investigatori che ritengono molto probabile che i banditi - dopo aver abbandonato in una strada secondaria di Ponte Felcino l'auto trivellata di colpi con dentro il corpo senza vita di Eduart Kozi - abbiano oltrepassato a piedi la vecchia ferrovia e raggiunto Pretola per rubare la macchina di una pensionata del posto e dileguarsi nel nulla. Per loro, secondo quanto appreso, si configura il reato di rapina impropria aggravata. Intanto proseguono gli interrogatori delle tre persone iscritte nel registro degli indagati, la guardia giurata (difesa dall'avvocato Alessandro Vesi) e i due carabinieri (entrambi assistiti dall'avvocato Nicola Di Mario) a cui al momento si contesta l'omicidio colposo determinato da eccesso colposo di legittima difesa. 

corriere dell'umbria
© Riproduzione riservata
07/10/2018 22:15:25


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Sansepolcro, è morto a 82 anni l'imprenditore Fausto Burzi di Santafiora >>>

Violento scontro a Indicatore: due le persone ferite >>>

Denunciate dai carabinieri tre persone in Valdarno per truffa >>>

Tentano il colpo alla cassa continua del market, ladri messi in fuga >>>

Inaugurata la Loggia di Ponente del Palazzo della Provincia dopo i restauri >>>

Capolona, falsi tecnici Enel allontanati da una coppia >>>

Mansarda in fiamme, intervento dei vigili del fuoco di Città di Castello >>>

Olmo di Arezzo, i parrocchiani in contrasto con il prete per le ceramiche in chiesa >>>

San Giustino: multa da 4553 euro a un pullman dell'Est con merce >>>

Vigilantes fatto scendere dall'auto dai malviventi, che poi scappano con il mezzo >>>