Notizie Locali Altre notizie

Censimento della Popolazione e delle Abitazioni

Prefettura Arezzo: da decennale diventa annuale

Print Friendly and PDF

Com’è noto, nel mese di ottobre è partito il nuovo Censimento della Popolazione e delle Abitazioni, che da decennale diventa annuale.

Come evidenziato dall’ISTAT, con proprio comunicato stampa del 28 settembre 2018, si tratta di un cambiamento che fornirà informazioni utili per le istituzioni, per le politiche economiche e sociali, per saper leggere e valutare in modo tempestivo l’evoluzione del nostro Paese e saper guardare al futuro. Il nuovo censimento, infatti, produrrà annualmente i dati di base per comprendere ed intervenire più efficacemente sulla soddisfazione dei bisogni degli individui e delle famiglie nelle diverse fasi della vita e per programmare e gestire i servizi sul territorio.

L’ISTAT ha precisato che cambia il censimento e di conseguenza si evolvono l’organizzazione, il questionario, gli attori sul territorio, la rete di rilevazione e la campagna di comunicazione; il nuovo Censimento permanente della popolazione interesserà ogni anno un campione di circa un milione e 400 mila famiglie, per un totale di 3,5 milioni di persone residenti in 2852 comuni italiani. Solo  una parte dei comuni (1.143) parteciperanno ogni anno alle operazioni censuarie. La restante parte dei comuni sarà chiamata invece una volta nell’arco di quattro anni. In questo modo entro il 2021 tutti i comuni parteciperanno, almeno una volta, alle rilevazioni censuarie.

Al fine di sostenere l’avvio delle nuove operazioni censuarie, l’ISTAT ha intrapreso una serie di iniziative volte a costruire un sistema virtuoso di scambio e di condivisione che possa concorrere al buon esito della rilevazione ed in questo contesto l’Istituto Centrale di Statistica ha ritenuto importante il coinvolgimento delle Prefetture nell’opera di sensibilizzazione sul territorio.

In particolare l’ISTAT ha predisposto un KIT di comunicazione dove reperire ogni informazione utile sulle operazioni di rilevamento.

Il predetto materiale - composto da pieghevoli, comunicati stampa, locandine, FAQ – è visionabile all’indirizzo:

censimentigiornodopogiorno.it/kit-di-comunicazione-censimenti-permanenti.

I documenti informativi ulteriori saranno via via implementati nel corso dell’operazione censuaria.

Si ribadisce che rispondere al questionario è un obbligo di legge.

Redazione
© Riproduzione riservata
11/10/2018 09:16:32


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altre notizie

La Polizia Municipale di Città di Castello in visita al distaccamento dei Vigili del Fuoco >>>

Un pacchetto turistico sotto l’albero di Natale a Citta’ di Castello >>>

Restauro di un tronetto in legno intagliato a Castello Bufalini >>>

ESTRA: Partner promotore del Progetto PMIR >>>

Inner Wheel Italia: la Governatrice del Distretto 209 in visita a Sansepolcro >>>

Operai della segnaletica stradale scrivono STPO invece di STOP >>>

Continuano i lavori di risanamento della E78 >>>

Ivo Alberti è stato riconfermato come Presidente della Pro Loco di Lerchi >>>

La classe 58 rinnova l’appuntamento annuale: sessanta, ma non pesano… >>>

Aldo Mariani: capacita’ e generosita’ di un imprenditore dell’Alta Valle del Tevere >>>