Notizie Locali Eventi

C’e’ attesa a San Giustino per la giornata del trekking urbano

Posti ancora disponibili per domenica con partenza alle ore 9 dall’Antica Repubblica di Cospaia

Print Friendly and PDF

Sono ancora disponibili dei posti per poter partecipare domenica mattina alla Giornata Nazionale del Trekking Urbano. Il ritrovo è fissato per le ore 9 nell’Antica Repubblica di Cospaia, da dove inizierà la passeggiata di circa quattro chilometri complessivi: prima tappa Castello Bufalini dove è previsto l’ingresso con un ticket ridotto; seconda e ultima tappa a Villa Magherini Graziani dove avverrà una degustazione gratuita dei prodotti locali; degustazione resa possibile grazie al bando PSR per l’Umbria 2014-2020 “Eccellenze Agricole a km 0”. Iscrizione gratuita alla Giornata Nazionale del Trekking Urbano ed è possibile ancora farlo contattando l’ufficio del turismo del Comune di San Giustino.

Per le iscrizioni:

Ufficio del Turismo del Comune di San Giustino

Tel. 075-86184487 oppure 075-8618444

Redazione
© Riproduzione riservata
02/11/2018 14:51:11


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Eventi

Cristian Vieri al Principe di Arezzo in veste da deejay >>>

Sansepolcro rende omaggio a Maria Teresa Nania >>>

Città di Castello: domenica 20 gennaio balestrieri in festa per San Sebastiano >>>

Arezzo Comics, fine gennaio con il fumetto usato e da collezione >>>

Pranzo dei nonni a Sestino >>>

"Il Nostro Presepe": la premiazione del concorso >>>

Borsa di Studio "Angiolino Acquisti" edizione 2019 Sansepolcro >>>

Caprese Michelangelo, balconi di Natale: il migliore è quello di Daniele Fontana >>>

Il 12 gennaio si apre l’anno giostresco 2019 con l’offerta dei ceri al beato Gregorio X >>>

Arezzo, i carabinieri forestali portano la biodiversità al Thevenin >>>