Notizie Locali Cronaca

Arezzo, 33enne in stato di alterazione va a sbattere nella notte contro 5 vetture in sosta

L'incidente avvenuto alle 4 in via Kennedy: l'uomo ha imboccato la strada contromano

Print Friendly and PDF

Incidente stradale nella notte ad Arezzo in via Kennedy: erano le 4 quando un'auto guidata da un 33enne  arertino in stato di alterazione (non si sa se da alcool o da droga, ma già noto per abusi di queste sostanze) ha imboccato la strada contromano e ha sbattuto contro 5 vetture parcheggiate. Sul posto l'ambulanza del 118, l'automedica, i carabinieri e la polizia. Portato al pronto soccorso, è sceso dall'ambulanza per andarsene, ma i carabinieri lo hanno ripreso e portato dentro il pronto soccorso mentre negava di aver provocato un incidente. Allertato anche l'Enpa perchè aveva un cane in auto; per fortuna, non ha riportato conseguenze. 

Redazione
© Riproduzione riservata
06/11/2018 08:45:34


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Un anno e 8 mesi per il biturgense che spacciava la droga rilasciando le ricevute >>>

Anghiari, ripresa ieri pomeriggio l'attività alla Tecnicart di San Leo >>>

Scontro tra due vetture lungo il raccordo di Arezzo: quattro feriti >>>

Caprese Michelangelo, incendio di bosco: le fiamme divorano due ettari >>>

Donna di Anghiari perseguitata da anni da un uomo di una certa età: aiutatemi! >>>

Intensificata l’attività a contrasto del commercio dei “falsi” e dei prodotti non sicuri >>>

A fine turno usciva dall'azienda con l'oro in tasca: in manette operaio aretino >>>

Imprenditori dell'Altotevere nei guai per fatture false >>>

Professionista di San Giustino perseguitato dopo una "scappatella" >>>

Sansepolcro, falsi addetti Enel tentano di entrare in casa: occhio alle truffe >>>