Notizie dal Mondo Cronaca

Volontario italiano morto in Siria mentre combatteva con i curdi

Giovanni Francesco Asperti aveva 50 anni ed era originario di Bergamo

Print Friendly and PDF

Un 50enne volontario italiano, Giovanni Francesco Asperti, un volontario italiano cinquantenne originario di Bergamo, è morto in Siria mentre combatteva contro lo Stato Islamico. Hiwa Bosco, questo il suo nome di battaglia, è deceduto un mese fa, il 7 dicembre, in quello che viene definito «uno sfortunato incidente» mentre si trovava Derik, nella zona nordorientale della Siria. I miliziani dello Ypg conducono ormai da quattro anni una guerra senza quartiere contro i jihadisti dello Stato islamico, nel nord della Siria. Alla loro lotta si sono uniti anche molti stranieri, come appunto Giovanni Francesco Asperti, che però ne è rimasto vittima.

 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
07/01/2019 21:52:36


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Spagna, ore decisive per salvare un bimbo di 2 anni caduto in un pozzo >>>

Arrestato in Germania un traduttore afghano >>>

Iran, la madre britannica in prigione comincia lo sciopero della fame >>>

La Giamaica nega l’approdo a una nave con passeggeri affetti da gastroenterite >>>

Morto il sindaco di Danzica, accoltellato durante un evento di beneficenza >>>

Angela Grignano “si è svegliata dal coma”. Il fratello: “Nuova operazione alla gamba” >>>

Catturato in Bolivia il terrorista Cesare Battisti >>>

La figlia di Totò Riina: “Tolgo il mio nome dall'insegna del ristorante a Parigi” >>>

Parigi, esplosione nel quartiere dellʼOpera per una fuga di gas >>>

Da Cagliari a Las Vegas la figuraccia corre online: rubate le boe per salvare le nostre spiagge >>>