Rubrica Lettere alla Redazione

Il sali e scendi della politica italiana

Le prossime elezioni daranno un giudizio sul governo giallo-verde

Print Friendly and PDF

La politica delle ultime settimane fa registrare un sali e scendi dei nostri partiti in termini di consenso. Le recenti elezioni in Abruzzo e Sardegna, segnalano un grosso calo di voti da parte del Movimento 5 Stelle e questo mi pare una logica conseguenza della loro politica del NO alle grandi opere e volersi impuntare sul tanto propagandato reddito di cittadinanza, la cui efficacia sarà da dimostrare nei prossimi mesi. La lega invece cresce, anche se Salvini e compagnia, fino ad ora, hanno fatto ben poco di quello che promettevano in campagna elettorale come il contrasto alla immigrazione, abrogazione totale della legge Fornero e Flat Tax. A parte il primo punto, dove qualcosa sembra cambiato, per gli altri due punti buio pesto. C'é poi da registrare il calo costante del Pd e l'aumento di consenso da parte del centrodestra quando si presenta unito. Credo che saranno le prossime elezioni europee di maggio e le tante amministrative, a dare un giudizio definitivo sul governo giallo-verde.

B.M.

Redazione
© Riproduzione riservata
25/02/2019 18:54:23


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

Sansepolcro "cara" come Venezia >>>

Povera scuola italiana >>>

"San Giustino, non candidare Belloni è stato un vero suicidio politico" >>>

Ma i nostri soldati cosa fanno? >>>

Politica ai minimi storici >>>

A cosa serve il personale Anas all'entrata della superstrada E45 a Sansepolcro? >>>

Ci aspetta un futuro al buio >>>

Non ho rinnovato la mia tessera con Rifondazione Comunista >>>

Il debito pubblico in Italia cresce di circa 6 miliardi ogni mese >>>

Complimenti ai grandi "strateghi" del centrodestra di San Giustino >>>