Rubrica Lettere alla Redazione

Mandiamo i politici a scuola prima di governare

Non si può governare digiuni di esperienza politica

Print Friendly and PDF

Un tempo avevamo i “professionisti della politica”, poi sono arrivati i giovani “ruspanti” dal bell’aspetto e dall’abile parlantina, ora sembra che il vento stia cambiando nuovamente e c’è una gran nostalgia dei “vecchi politici”. Ma mi domando? Dato che oggi per esercitare la maggior parte delle professioni occorre un titolo di studio e dal momento che ormai la politica è diventata una vera e propria professione, dati i lauti guadagni e gli enormi benefit, perché per quest’ultima non è richiesto nessun titolo ma ciascuno può improvvisarsi come crede? Io penso che una precisa regolamentazione in merito ci eviterebbero, da parte di chi ci rappresenta, molte figuracce che non fanno altro che screditare il nostro Paese rendendoci pure ridicoli. Credo che non si possano governare Comuni, Province, Regioni o peggio ancora la guida di una nazione, digiuni di esperienza politica e di governo, in una maniera occasionale o scelti per caso tra chi urla più forte contro i partiti precedenti.

C.S.

Redazione
© Riproduzione riservata
05/03/2019 15:17:44


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

Siamo un Paese serio o una barzelletta per il mondo intero? >>>

Un anno di populismo al governo ha prodotto un disastro economico per il Paese >>>

Provvedimento ingiusto da parte della Usl: protestano un gruppo di mamme >>>

"Quel divieto proprio non convince: ecco il perché!" >>>

Nulla di fatto a Porta del Ponte, ribattezzata porta della confusione >>>

Delinquenti al giro di notte >>>

Tutti promossi: la scuola non premia la meritocrazia >>>

Sansepolcro "cara" come Venezia >>>

Povera scuola italiana >>>

"San Giustino, non candidare Belloni è stato un vero suicidio politico" >>>