Notizie Nazionali Cronaca

Rompe il naso alla figlia che ha aperto l’uovo di Pasqua in anticipo

L’episodio violento è avvenuto a Milano, nel quartiere Baggio

Print Friendly and PDF

Rompe il naso alla figlia perché ha aperto l’uovo di Pasqua in anticipo. Ha dell’incredibile la vicenda che si è verificata ieri pomeriggio in un appartamento di via Viterbo, nel quartiere Baggio, periferia ovest di Milano. L’uomo, un 53enne con precedenti per furto è stato arrestato dalla polizia per lesioni gravi. È successo tutto nel pomeriggio del venerdì santo. L’uomo al rientro a casa non ha trovato l’uovo di cioccolata e subito ha aggredito la ragazza di vent’anni. Dalle parole presto è passato ai fatti e ha tirato un pugno in faccia alla figlia, procurandole una sospetta frattura del setto nasale. La ventenne, sbalordita, ha lanciato l’allarme e nell’appartamento sono intervenuti gli agenti delle volanti dell’Ufficio prevenzione generale della Questura. La ragazza è stata accompagnata in codice verde all’ospedale San Carlo. Il padre, che avrebbe ammesso il motivo dell’aggressione, è finito in manette.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
20/04/2019 20:49:30


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Bambino di 2 anni ucciso in casa a Milano, fermato il padre >>>

Incendio doloso a Mirandola, due morti e due feriti gravi >>>

Torna libera la ragazza che ha ucciso il padre violento vicino a Roma >>>

Scossa di terremoto di magnitudo 3.9 in Puglia, epicentro nei pressi di Barletta >>>

Incendio in una struttura sanitaria del Pescarese: due morti >>>

Scontri a Bologna per il comizio di Forza Nuova, cariche della polizia e idranti >>>

Evade dai domiciliari perché non sopporta più la moglie: ”Meglio la galera che stare a casa con lei” >>>

Strage delle studentesse in Spagna, Bussetti contro l’archiviazione: “Decisione inaccettabile” >>>

Scontri e cariche a Firenze tra la polizia e i contestatori del comizio di Salvini >>>

Diretta Facebook in autostrada: “Siamo ai 220... ”. Poi lo schianto mortale >>>