Notizie Locali Cronaca

Aretino prima aggredito e poi derubato nel proprio appartamento di New York

Si tratta di Gianni Andreini, figlio di Vincenzo titolare della storica concessionaria BMW

Print Friendly and PDF

Notte da incubo per un noto aretino che abita a New York. Si tratta di Gianni Andreini – come riporta stamani La Nazione – figlio di Vincenzo, per anni titolare della storica concessionaria Bmw. È stato prima colpito alla testa con il calcio di una pistola, tanto da dover ricorrere alle cure mediche. I fatti si sono verificati all’una di notte, mentre stava rientrando a casa: da tempo lavora nel campo della ristorazione. Mentre stava aprendo la porta dell’appartamento, che condivide con altri giovani, si è trovato di fronte tre persone. Nonostante cerca di scappare, viene raggiunto e colpito più volte; dopodiché, i tre riescono ad entrare in casa e scappare con il bottino. Riesce a rialzarsi, dopo che sono andati via, e chiamare aiuto per poi essere trasferito in ospedale: questo è quello che riporta sempre l’edizione aretina de La Nazione. Gli rubano anche il cellulare, ma riesce comunque a contattare il fratello Paolo ad Arezzo che gli racconta l’accaduto.

Redazione
© Riproduzione riservata
14/05/2019 10:59:02


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Cortona, auto fuori strada: ferita la conducente >>>

Torna il gran caldo: anche in Umbria temperature fino a 40 gradi >>>

San Giovanni Valdarno, donna investita: è grave >>>

Ambulante e spacciatore: in manette un 22enne di origine marocchina >>>

Scontro fra due auto a Bibbiena: lievi conseguenze per le persone coinvolte >>>

Concorsopoli: Maurizio Valorosi chiede il patteggiamento >>>

E45: "Riapertura totale del Puleto al più presto", ha detto Toninelli >>>

Civitella in Val di Chiana: donna 54enne perde il controllo della bici >>>

Grave infortunio sul lavoro a Calzolaro di Umbertide >>>

Sorpresi con 400 metri di cavi elettrici ma tentano la fuga a piedi: un arresto >>>