Notizie Locali Altre notizie

Importante riconoscimento per il merletto di Sansepolcro

A Venezia doppia vittoria per la scuola biturgense

Print Friendly and PDF

Sono state Anna Capozzi - vicepresidente dell'associazione “Il merletto nella città di Piero” - e Sabina Pinato a riportare a Sansepolcro due doppi riconoscimenti che danno ulteriore lustro alla nostra tradizione del merletto a fuselli.

Anna Capozzi, si è aggiudicata la vittoria alla quarta edizione del concorso "Un Merletto per Venezia", dedicata al tema "Merletti per Uomini", sia per quanto riguarda la sezione merletto a fuselli stile antico con l'opera "Aquila Reale", sia per quella del Merletto a fuselli stile moderno con l'opera "Ragnatela".

Allo stesso modo Sabina Pianto (allieva della stessa Anna) ha completato l'en plain con un'altra doppia vittoria nelle stesse due rispettive categorie con due opere denominate "Ascot" e "Vestiamo le sigarette".

“Complimenti alle nostre merlettaie – ha commentato l'assessore biturgense alla Cultura Gabriele Marconcini – , all'associazione “Il merletto nella città di Piero” e alla scuola della nostra città. Questo doppio importante riconoscimento ci dà un ulteriore stimolo ad investire su questa preziosa arte che arricchisce il nostro patrimonio culturale cittadino. Da più di cento anni il merletto a fuselli rappresenta una specifica risorsa territoriale che contribuisce a identificarci anche al di fuori del contesto valtiberino. Non a caso è a partire da tale consapevolezza che da diversi mesi a questa parte stiamo lavorando per valorizzare pienamente questa nostra specialità attraverso un percorso che ci ha portato, assieme ad altre 17 città, a presentare la candidatura per ottenere il riconoscimento Unesco.”

“Come Comune – continua Marconcini – abbiamo espletato tutto l'iter necessario e al momento siamo in attesa di una risposta ufficiale da parte della Commissione Nazionale. Indubbiamente, a prescindere dall'esito di questo responso, le relazioni che abbiamo sviluppato con le altre realtà d'Italia dedite a questa arte sono già di per sé funzionali a far crescere questa nostra pregevole attitudine.”

 

Redazione
© Riproduzione riservata
20/03/2018 11:09:34


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

1 commento alla notizia

sanborgo
ha commentato il
20/03/2018 13:39:32

Bene il merletto di Sansepolcro. Ma a quando il ritorno della mostra che portava tanta gente a Sansepolcro? A quando il ritorno delle biennali del merletto e dell'arte orafa nei palazzi prestigiosi della città?
Archivio Altre notizie

L’imprenditrice tifernate Elena Veschi al vertice del Corecom >>>

Cinquecento euro di mancia dopo aver fatto colazione in un bar di Umbertide >>>

Santa Messa in presenza del popolo dopo la pandemia Covid-19 >>>

Mascherine in puro lino realizzate con telaio dell’800 donate ai medici e infermieri dell’ospedale >>>

Nozze d'oro a Sansepolcro per Nadia Garaffini e Luca Pettinari >>>

Il “Vegni” non si ferma e si aggiudica il Diploma d’Argento 2020 >>>

Gli alunni del Colonna donano al San Donato gel igienizzante >>>

Donati 4 quintali di fieno agli animali del circo di Arezzo >>>

La Pro Loco Cerbara ha promosso una raccolta fondi per l'ospedale di Città di Castello >>>

L’associazione Altotevere Contro il Cancro dona un importante ecografo all’ospedale tifernate >>>