Notizie Locali Cronaca

Due persone di Sansepolcro tra i morti dell'aereo precipitato ad Addis Abeba

Il dottor Spini ha lavorato a lungo come medico all'ospedale di Sansepolcro

Print Friendly and PDF

C'è anche una coppia di Sansepolcro tra i morti nell'incidente aereo avvenuto nei pressi di Addis Abeba. Si tratta del dottor Carlo Spini di 75 anni e la moglie Gabriella Viciani. originari di Firenze e presidente dell'associazione Africa Tremila. Spini ha lavorato a lungo come medico all'ospedale di Sansepolcro, da sempre attivissimo nelle missioni umanitarie, mentre la moglie era stata un infermiera. Molti i progetti che seguivano, tra cui l'ospedale costruito in Zimbabwe e la possibilità di portare in Senegal le macchine agricole inutilizzate in Italia. I giornali di Addis Abeba riferiscono che l'aereo è scomparso dai radar appena 6 minuti dopo il decollo e sarebbe precipitato, alle 8.44 ora locale, vicino alla città di Bishoftu, 62 chilometri a sud-est della capitale. Sembra che, dopo il decollo da Addis Abeba, il Boeing 737 avesse una "velocità verticale instabile".

Redazione
© Riproduzione riservata
10/03/2019 15:52:04


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

I carabinieri arrestano uno spacciatore in piazza San Domenico ad Arezzo >>>

Da Sansepolcro a Scampia per acquistare la droga da rivendere in Valtiberina >>>

Arezzo, tre incendi ravvicinati e in poche ore divorano 4000 metri di oliveta >>>

Anghiari, sbanda e finisce con l'auto contro quelle in sosta >>>

Arezzo: scontro fra un'auto e un furgone sulla statale 73 >>>

Covid-19: prosegue l'incremento zero in provincia di Arezzo >>>

Covid-19: solo guariti (7 in totale) oggi nell'Aretino >>>

Umbria: zero contagi al Covid-19 mentre i positivi scendono a 61 >>>

Troppa gente nella notte ad Arezzo, scatta lo sgombero forzato >>>

Covid-19: nessun nuovo caso oggi nell'Aretino >>>