Notizie Locali Notizie Varie

Biblioteca "Carducci" a Città di Castello: da settembre orario continuato

Nel mese di maggio il balzo delle presenza che hanno superato quota 5mila

Print Friendly and PDF

A settembre alla biblioteca comunale “Carducci” di Città di Castello arriva l’orario continuato di apertura al pubblico. Dal 17 settembre per la prima volta gli utenti avranno la possibilità di usufruire del servizio da martedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00.  “Andiamo incontro alla domanda di gran parte dei frequentatori della biblioteca che hanno espresso il gradimento per una formula che si coniuga meglio con le esigenze di chi studia, ma anche di chi lavora, e ci allineiamo a una impostazione comune a biblioteche e centri studio nel territorio nazionale”, sottolinea il vice sindaco e assessore alla Cultura Michele Bettarelli, nell’evidenziare “le presenze in costante crescita registrate a Palazzo Vitelli a San Giacomo, che testimoniano l’apprezzamento per le scelte compiute dall’amministrazione in termini di servizi all’utenza e sviluppo delle potenzialità di una sede di grande fascino, ma anche come la comunità tifernate abbia trovato il punto di riferimento culturale che mancava”. Le presenze a maggio hanno toccato quota 5 mila 369, un autentico balzo rispetto ai riferimenti già elevati di marzo e aprile, che avevano raggiunto, rispettivamente, le 3 mila 681 e le 3 mila 936 unità. Quasi 13 mila le presenze complessive registrate, dunque, dallo scorso 12 marzo, quando la biblioteca è entrata ufficialmente in funzione, dopo l’inaugurazione del 10 marzo. “Numeri che parlano da soli e che descrivono l’assiduità con cui la cittadinanza, ma anche una numerosa utenza proveniente dai comuni vicini, utilizzano i locali della biblioteca, che sono divenuti meta costante soprattutto per lo studio dei giovani e per il tempo libero di tante famiglie”, evidenzia Bettarelli. Dal primo luglio al 15 settembre gli utenti delle biblioteca “Carducci” avranno a disposizione il nuovo orario estivo, che prevede l’apertura al pubblico dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00 di martedì e giovedì e dalle ore 9.00 alle 13.00 nelle giornate di mercoledì, venerdì e sabato (lunedì chiuso). Il DigiPASS osseverà l’orario 9.00-13.00 e 15.00-18.00 nelle giornate di martedì e giovedì e 9.00-13.00 il mercoledì, il venerdì e il sabato. Dal 13 al 17 agosto sia biblioteca che DigiPASS resteranno completamente chiusi al pubblico. Dal 17 settembre scatterà il nuovo orario continuato 9.00-18.00 della Biblioteca “Carducci”, con la conferma delle abituali aperture al pubblico del sabato (ore 9.00-13.00) e, da ottobre, della domenica (ore 15.00-19.00). Gli utenti del DigiPASS potranno usufruire del servizio dal martedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00, con l’orario del sabato che resterà 9.00-13.00. Sia biblioteca che DigiPASS continueranno a essere chiusi al pubblico di lunedì.

Redazione
© Riproduzione riservata
27/06/2019 16:39:30


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Notizie Varie

Problema cinghiali, anche Coldiretti Arezzo a Piazza Montecitorio >>>

Nuovo importante incarico per la presidente della Provincia di Arezzo >>>

Il digipass punto di riferimento per prenotare esami diagnostici e visite mediche >>>

Arezzo, celebrato San Matteo patrono della Guardia di Finanza >>>

Città di Castello in cifre: i dati elaborati dal servizio demografico del Comune >>>

Archivio Storico Diocesano di Sansepolcro, prolungato l'orario di apertura >>>

Per la prima volta due ragazze di Città di Castello finaliste a Miss Italia >>>

Poste Italiane, annullo speciale per l’edizione di settembre della Giostra del Saracino >>>

Lavori sul torrente Dogana in Valdarno, "trasloco" soft per due quintali di pesci >>>

Il sindaco Carizia in visita all'Istituto Prosperius Tiberino >>>