Notizie Locali Sanità

Radioterapia, aggiornamento da oltre 1 milione di euro

Saranno mesi di rinnovamento per le tecnologie di Arezzo e Montevarchi

Print Friendly and PDF

La Asl Toscana sud est comunica che a partire dal mese di ottobre sarà effettuato un importante aggiornamento tecnologico della Radioterapia, sia per il Valdarno che per Arezzo, con un impegno di spesa di oltre 1 milione di euro.

La prima sede ad essere interessata dall’aggiornamento sarà l’ospedale della Gruccia: l’attività clinica dell’acceleratore lineare dovrà essere sospesa da metà ottobre a metà novembre ed in quel periodo naturalmente non sarà possibile effettuare trattamenti in loco.

In ogni caso, i pazienti del Valdarno che nelle prossime settimane dovranno essere sottoposti a Radioterapia, saranno indirizzati all’ospedale di Arezzo. L’Azienda si rende conto che gli assistiti del Valdarno potranno andare incontro a qualche disagio e se ne scusa anticipatamente.

Alla ripresa dell’attività, l’ospedale di Montevarchi potrà contare su tecnologie rinnovate ed aggiornate, con la fattiva collaborazione del Calcit Valdarno, per  garantire un servizio sempre migliore e adeguato alle sfide della moderna Oncologia.

Redazione
© Riproduzione riservata
19/08/2019 12:01:46


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Sanità

Arezzo: Una preospedalizzazione rinnovata per 200 pazienti a settimana >>>

Sicurezza del paziente, un convegno pubblico al San Donato >>>

Lotta alla Sepsi, 2 premi per la Usl Toscana Sud Est >>>

Sansepolcro: prossima al rinnovo la convenzione per l'alta traumatologia dello sport >>>

La salute a scuola, ecco i progetti negli istituti aretini >>>

Cardiologia all’avanguardia per il salvataggio degli arti inferiori dall’amputazione >>>

Cambio medico, Santeramo da domani non sarà più in Valdichiana >>>

Dopo Città di Castello e Pantalla, anche a Perugia un ambulatorio per i pazienti oncologici >>>

Barbato subentra a Moroni, novità per i medici di famiglia in Valtiberina >>>

Pronto Soccorso di Bibbiena in piena attività nella sede provvisoria >>>