Notizie dal Mondo Cronaca

Usa, quinto decesso legato all'utilizzo delle sigarette elettroniche

Centinaia di "vapers" hanno sofferto di gravi malattie polmonari. Sotto accusa un additivo

Print Friendly and PDF

Una quinta persona è morta negli Usa a causa di una grave malattia ai polmoni legata all'uso delle sigarette elettroniche. Sono centinaia gli utilizzatori di e-cigarette, soprattutto consumatori di ricariche alla cannabis, che hanno avuto problemi ai polmoni. Secondo le autorità di New York le malattie potrebbero essere causate da un additivo contenente vitamina E che verrebbe aggiunto nelle ricariche alla marijuana che vengono vendute sul mercato nero. Le autorità federali, tuttavia, al momento non hanno confermato il coinvolgimento di nessun prodotto o sostanza in questi casi di malattie polmonari. Le persone colpite sono soprattutto giovani, arrivati ai pronto soccorso con sintomi quali difficoltà di respiro, fatica estrema, tosse e dolori al torace.

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
07/09/2019 06:40:07


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Spagna, inondazioni nel Sud-Est: almeno 6 morti e 3.500 evacuati >>>

Greta Thunberg, sit-in per il clima davanti alla Casa Bianca >>>

Muore dʼinfarto mentre fa sesso in viaggio dʼaffari: per la Corte è "incidente sul lavoro" >>>

Stati Uniti, sparatoria ad Albuquerque: almeno tre morti >>>

Un caffè rovesciato costringe un Airbus a un atterraggio dʼemergenza >>>

Francia, indagato il presidente dellʼAssemblea nazionale >>>

Londra, continua la battaglia legale per la vita della piccola Tafida >>>

Emergenza Xylella, per la prima volta colpiti due olivi in Francia >>>

Sigarette elettroniche, salgono a sei i morti negli Usa >>>

Giappone, lʼacqua radioattiva di Fukushima sarà sversata nel Pacifico >>>