Notizie dal Mondo Cronaca

Euro 2020, i calciatori turchi rifanno il saluto militare in campo con la Francia

Polemiche per lʼomaggio dei giocatori ai soldati impegnati nellʼoffensiva contro i curdi in Siria

Print Friendly and PDF

Nuovo saluto militare per i calciatori turchi impegnati nelle qualificazioni di Euro 2020. Al momento del pareggio contro la Francia (1-1) allo Stade de France, alle porte di Parigi, diversi giocatori della nazionale di Ankara hanno ripetuto il controverso gesto, omaggiando così i soldati turchi impegnati nell'offensiva contro i curdi in Siria. Era già successo venerdì scorso nel match contro l'Albania. Sugli spalti lo striscione pro-curdi: "Basta massacri" - Nell'immagine che impazza sui social network, almeno sette giocatori della mezzaluna si sono riuniti vicino al palo del corner posando con la mano destra tesa posata sulla fronte dopo il gol decisivo di Kaan Ayhan, Sul finire della partita sugli spalti è comparso uno striscione filo-curdo che ha scatenato i fischi dei tifosi turchi. "Smetti di uccidere i curdi", si leggeva in lettere rosse. Lo striscione è stato subito rimosso.

Notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
15/10/2019 14:52:13


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Omicidio della giornalista Caruana Galizia, arrestato un famoso businessman maltese >>>

Cina: cacciatore contrae la peste dopo aver mangiato un coniglio selvatico >>>

Rivelazione choc: Assange era spiato insieme a chiunque gli facesse visita >>>

Spari in Oklahoma in un negozio Walmart, almeno tre morti >>>

Addio alla piccola Emma, la bimba malata di cancro appassionata di cani >>>

Mamma killer confessa: “Ho ucciso due dei miei figli” >>>

Gli Usa diffondono la foto di padre Dall'Oglio: 5 milioni per trovarlo >>>

Gilet gialli, scontri e devastazioni a Parigi nel primo anniversario del movimento >>>

Chiudono il figlio in una gabbia per gatti: muore per le torture >>>

Pechino, due casi di peste: terrore tra la popolazione >>>