Sport Locale Altri Sport (Locale)

Ottima prova del golfista Tadini negli Emirati Arabi

Ora è pronto alla finale in Giordania

Print Friendly and PDF

Bella e positiva esperienza per il golfista Alessandro Tadini, professionista che si è cimentato con le sfide nei Paesi mediorientali, per il “Mena Tour” torneo che ha visto il giocatore italiano, già medaglia di bronzo lo scorso anno agli europei di golf in Scozia, presente nelle ultime due gare che si sono disputate negli Emirati Arabi Uniti.

La prima è stata all’Al Ain Equestrian, Shooting & Golf Club dal 21 al 23 ottobre. Quindi, dopo qualche giorno di… riposo, di nuovo in campo dal 26 al 30 ottobre per la gara al The Ras Al Khaimah Open di Arena, sempre negli Emirati Arabi Uniti.

Nella prima sfida Tadini è arrivato 17° con il secondo miglior score di giornata nell’ultima gara con -63, in virtù di 6 birdie ed un eagle alla buca 16, dove nel par 4 Tadini ha chiuso in due colpi. Mentre al Ras Al Khaimah, ha concluso al 19° posto.

Soddisfatto, chiediamo?

“In parte sì, ci dice, perché il putt ha girato bene nelle prime giornate, poi però, è tornato a… “tradirmi” verso la fine, quando potevo chiudere in posizioni ancora migliori”

Comunque finale ad Aqaba centrata.

“Sì e questa è una bella soddisfazione con la finale in Giordania dal 25 al 29 novembre all’Ayla Golf Club, ad Aqaba. Questo del Mena Tour è un torneo in grande crescita e il prossimo anno altri italiani dovrebbero garantire la loro presenza in virtù anche del cambiamento previsto nella disputa delle gare.”

Ci confermi quindi quanto ci avevi anticipato nei giorni scorsi su queste variazioni.

“Sì, il prossimo anno, a differenza di questo 2019 dove il torneo era diviso in due periodi, uno primaverile con 5 gare e l’altro autunnale, con altrettante gare, e la prossima finale di novembre, vedrà le 10 sfide tutte concentrate nella parte iniziale del 2020 da febbraio ad aprile, con qualche gara, extra tour, a novembre”.

Il programma in attesa della finale di Aqaba, mitico luogo da grandi tradizioni storiche che ci riporta, recentemente, anche indietro di cento anni, al 1917, a Lawrence d’Arabia ci sembra il posto ideale per una finale in una città con un fascino tutto suo.

“Dopo gli Emirati Arabi, ci conferma Tadini, un paio di giorni in Italia, sarò poi a Malta quindi Pro Am in Liguria,

a San Remo, poi altra Pro Am in Marocco, quindi la bella finale di Aqaba, avvincente, dove ce la giocheremo tutti per arrivare, naturalmente, alle posizioni di prestigio. Sarò in Giordania il 24 novembre poi il ritorno in Italia, a dicembre, per effettuare allenamenti con il mio maestro, Gianluca Pietrobono del Marco Simone di Roma, quindi palestra e ancora allenamenti continui in attesa del febbraio 2020”.

Tutto pronto, allora, per un Tadini caricatissimo che non si ferma mai, per un Alessandro che è sempre legato da grande amicizia al Golf Club Valdichiana, il Circolo italiano che il giocatore segue da vicino e che rappresenta con tanta passione. Un’amicizia che lo lega, oramai da tempo, ai golfisti del club senese, ai confini con la provincia di Arezzo, al suo direttore, Andrea Guerrini e all’intero staff del Circolo.

Redazione
© Riproduzione riservata
04/11/2019 18:01:29


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altri Sport (Locale)

Bocce, Memorial “Piccini Paolo” a Sansepolcro: Gara Nazionale cat. A-A1 >>>

Il pluridecorato “bodybuilder” Riccardo Masi premiato in Comune a Città di Castello >>>

La Ginnastica Petrarca si esibisce a Napoli per i 150 anni della federazione >>>

La Barton Rugby Perugia torna nello stadio di casa per affrontare I Medicei Cadetti >>>

Pulcini, la categoria dei sorrisi della Scuola Basket Arezzo >>>

Dura sconfitta per la Union Rugby Arezzo contro i Cavalieri >>>

San Giustino aderisce alla dichiarazione di gand sull’etica dello sport >>>

Campriani completa la traversata in solitaria dell’oceano >>>

Importati risultati per i giovani atleti della Scherma Alto Tevere >>>

Ottima prova del golfista Tadini negli Emirati Arabi >>>