Notizie Locali Politica

Centrosinistra di Arezzo a "caccia" di un candidato sindaco

L'uomo giusto potrebbe essere Domenico Giani ex capo della Gendarmeria Vaticana

Print Friendly and PDF

Il centrosinistra di Arezzo si sta organizzando nel cercare un candidato sindaco spendibile per le prossime elezioni amministrative di primavera. Tanti i nomi che girano ma che non trovano il gradimento di tutte le componenti dello schieramento che si apprestano a contrastare l’attuale sindaco Ghinelli. Tra i nomi che circolano da tempo, il medico Angiolo Agnolucci, l’ex deputato Marco Donati e l’attuale assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, ma la novità che sta prendendo forma è la figura di Domenico Giani, in quanto gli altri tre, per vari motivi, non sembrano infiammare la base del partito. Giani, ex capo della Gendarmeria Vaticana, potrebbe essere un nome da spendere, anche se da anni è lontano dalla vita e dalle problematiche aretine. L’ex “guardiano del Papa” si farà convincere a entrare in campo contro il centrodestra?

Redazione
© Riproduzione riservata
17/11/2019 15:22:29


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Elezioni Regionali in Toscana: due punti separano Ceccardi e Giani nei sondaggi >>>

Riqualificazione del parco Arno ad Arezzo >>>

Riaprono a tempo pieno i Centri Diurni del Casentino >>>

Rendiconto del consiglio comunale di Arezzo >>>

Arezzo, il vicesindaco Gamurrini lascia la lista OraGhinelli >>>

"Mi ricandido? Lo diremo tutti insieme dopo le elezioni regionali di settembre" >>>

Ottimi i risultati conseguiti da Umbra Acque spa >>>

Il 5 Stelle sul piano del traffico a Sansepolcro: "L’amministrazione valuti interventi correttivi" >>>

Sempre più vicini i lavori di consolidamento della Rocca longobarda a Pietralunga >>>

L’Altotevere nella nuova struttura regionale della Lega Umbria >>>