Sport Locale Pallavolo (Locale)

Serie B1/f: Silvia Tosti e Cristina Cruciani lasciano il Città di Castello

Motivi di lavoro per il capitano e di famiglia per la centrale

Print Friendly and PDF

La società Volley Città di Castello comunica l’avvenuta rescissione del contratto con due giocatrici della squadra partecipante al campionato nazionale di Serie B1 femminile: la schiacciatrice e capitano Silvia Tosti e la centrale Cristina Cruciani. La decisione è maturata a seguito di sopraggiunti quanto improrogabili impegni: con il lavoro nel caso della Tosti e con la famiglia nel caso della Cruciani, entrambe impossibilitate nel portare avanti l’attività agonistica. Dirigenza e staff tecnico rivolgono un sentito ringraziamento a Silvia Tosti e Cristina Cruciani per la professionalità e l’attaccamento alla maglia che hanno dimostrato in ogni circostanza. 

Nella foto: Silvia Tosti durante un allenamento

Redazione
© Riproduzione riservata
04/12/2019 14:51:23


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallavolo (Locale)

Massimo Calogeri confermato nel settore giovanile della pallavolo Città di Castello >>>

Serie B/m: il Città di Castello presenta Radici e Marra >>>

Serie B/m: Marco Bartolini guiderà ancora la Job Italia Città di Castello >>>

Serie B2/f: il Trestina conferma la schiacciatrice Greta Giunti >>>

Augusto Barrese torna al Città di Castello femminile dopo l'esperienza nella B maschile >>>

Serie B2/f: colpo del Trestina, che ingaggia la centrale Beatrice Ragnacci >>>

Serie B/m: ci sarà anche il Città di Castello >>>

Bartoccini Fortinfissi Perugia: al termine anche la terza settimana di preparazione >>>

Laura Boncompagni lascia la Pallavolo San Giustino >>>

Città di Castello: Pierpaolo Quarta confermato nei quadri tecnici del femminile >>>