Notizie Locali Cronaca

Sansepolcro, ruba in chiesa un candeliere elettrico e la cassetta per le offerte

Arrestato 40enne marocchino: l'episodio domenica pomeriggio nella chiesa del Buon Gesù

Print Friendly and PDF

Ruba in chiesa un candeliere elettrico nascondendolo dentro un sacco, ma viene notato da alcuni passanti che chiamano i carabinieri: in manette un 40enne marocchino dimorante a Cagliari, ma ospite in Valtiberina. L’episodio è accaduto domenica pomeriggio a Sansepolcro nella chiesa del Buon Gesù lungo via XX Settembre, nel cuore del centro storico. L’obiettivo erano le monete contenute nella cassetta per le offerte: il 40enne, però, ha pensato bene di portare via l’intero candeliere per svuotarlo in un luogo più sicuro. Quando è stato visto era nei pressi della stazione ferroviaria: sul posto i carabinieri di Sansepolcro, i quali lo hanno individuato e poi arrestato. E’ stata sporta denuncia: nel momento in cui è stata aperta la cassetta delle offerte dall’addetto della diocesi, all’interno erano contenuti spiccioli per un valore di appena cinque euro. Ieri mattina in tribunale ad Arezzo la direttissima: il marocchino è stato rimesso in libertà e processo fissato per l’8 maggio.

Redazione
© Riproduzione riservata
21/01/2020 09:14:07


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Da diversi mesi maltrattava la convivente, denunciato un cittadino tunisino >>>

Anghiari, ciclista aggredito da due cani di grossa taglia >>>

Primo decesso per Coronavirus a Umbertide >>>

Covid-19: morto un uomo di Città di Castello >>>

Ragazza aretina bloccata in una nave da crociera alla Bahamas >>>

Era originario di Sansepolcro il manager morto nell'incidente sulla A1 a Firenze >>>

Primo caso di coronavirus a Montone >>>

Coronavirus: rialzo dei positivi (27) in provincia di Arezzo, nessun ricoverato >>>

San Giustino: 46enne affidato in prova non rispetta le prescrizioni, arrestato >>>

Occhio alle truffe: falsi volantini affissi sui portoni del palazzi >>>