Notizie Locali Comunicati

Lega, maggiore sicurezza per Città di Castello

Dopo gli ultimi atti vandalici compiuti ai Frontoni

Print Friendly and PDF

Gli atti vandalici compiuti ai Frontoni lungo Viale Leopoldo Franchetti sono l'ennesima dimostrazione di come a Città di Castello serva una maggiore sicurezza. Ad affermarlo la Lega con il segretario cittadino Giorgio Baglioni che ricorda come nei giorni scorsi una panchina sia stata divelta e lanciata nel parcheggio sottostante centrando una macchina. “Questo è stato l’ultimo atto di una serie di gravi danni che ripetutamente vengono compiuti nell’area dei Frontoni, in cui vengono danneggiati sia il patrimonio pubblico che le auto parcheggiate, non è possibile continuare in questo modo, servono maggiori controlli per evitare che questi gesti si ripetano”. Prosegue il capogruppo della Lega in consiglio comunale, Marco Castellari, “presenteremo un ordine del giorno in cui chiederemo alla giunta cosa intende fare per arginare questi fenomeni di vandalismo, che mettono a rischio la sicurezza dei cittadini”.

 

 

Redazione
© Riproduzione riservata
13/02/2020 15:54:08


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

I rifiuti di Firenze bruciati ad Arezzo? >>>

"Permane la sofferenza del sistema museale e scompare il biglietto unico" >>>

Coronavirus in Toscana: 23 nuovi casi, 8 dei quali positivi dopo una vacanza all'estero >>>

Città di Castello, investimenti sull'ospedale per oltre 3 milioni di euro >>>

Partito Comunista Arezzo: apertamente contrari al potenziamento dell'inceneritore di San Zeno >>>

Un altro indagato nelle partecipate Aretine: Massimiliano Dindalini (Pd), presidente di Tiemme >>>

Passo dei Mandrioli, dal 18 agosto al via i lavori per la messa in sicurezza del fronte emiliano >>>

"Sanità pubblica, nell'Aretino è il momento di investire e assumere" >>>

Umbria Mobilità, nuovo amministratore unico: la Provincia di Perugia non partecipa >>>

Il comune di Chiusi della Verna precursore nell'innovazione tecnologica >>>