Sport Nazionale Pallavolo (Nazionale)

Il tifernate Simone Santi primo arbitro nel big-match della Superlega maschile

E' stato l'unico altotiberino impegnato oggi in una competizione sportiva

Print Friendly and PDF

E' stato probabilmente l'unico altotiberino impegnato oggi in una competizione sportiva. Nella domenica in cui il coronavirus ha cancellato quasi tutti gli appuntamenti sportivi, Simone Santi di Città di Castello era a Civitanova Marche per dirigere da primo arbitro la sfida al vertice della Superlega di pallavolo maschile fra la Lube e la Itas Trentino. Una partita molto tirata, risolta al tie-break in favore della Lube Civitanova, che perdeva 0-2 e che ha ribaltato le sorti di un match durato due ore e mezza. Santi ha avuto il suo da fare per gestire i momenti di tensione e nervosismo in campo, facendosi rispettare ed estraendo anche il cartellino giallo a indirizzo di Osmani Juantorena della Lube.   

Redazione
© Riproduzione riservata
08/03/2020 22:22:03


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallavolo (Nazionale)

Serie A1/f: la Bartoccini Perugia cede 1-3 alla Savino Del Bene Scandicci >>>

Serie A1/f: la Savino Del Bene Scandicci sulla strada della Bartoccini Perugia >>>

Serie A1/f: la Bartoccini si piega (1-3) al cospetto della capolista Conegliano >>>

Serie A1/f: Bartoccini Perugia nella tana della capolista Conegliano >>>

Superlega maschile: la Sir Perugia passa per 3-0 a Ravenna >>>

Serie A1/f: scontro diretto per la Bartoccini Perugia a Busto Arsizio >>>

Superlega maschile: la Sir Perugia stecca in casa (1-3) contro la Itas Trentino >>>

Serie A1/f: buon allenamento congiunto della Bartoccini Perugia con Roma >>>

Serie A1/f: sei giocatrici su sette della Bartoccini tornano negative al Covid-19 >>>

Superlega: la Sir Perugia vince 3-0 a Cisterna >>>