Notizie Locali Politica

Approvato il bilancio di previsione del comune di Castiglion Fiorentino

Anche in momenti particolari come quelli attuali l'attività politica non si può fermare

Print Friendly and PDF

In continuità con il passato guardando al futuro portando a compimento molti progetti impostati nel periodo 2014-19. Si potrebbe riassumere così il bilancio di previsione 2020 approvato a maggioranza ieri sera durante il consiglio comunale. Pur nelle incertezze economiche, sociali e sanitarie che stiamo attraversando in questi giorni e in queste ore quello approvato ieri in consiglio comunale è un documento che traccia una rotta economico-finanziaria da oggi sino al 2024, pur nella flessibilità necessaria a causa delle congiunture nazionali e internazionali che condizionano sempre più l’economia territoriale.  Trovano, quindi, conferma nel documento presentato dal Vice Sindaco con delega al Bilancio, Devis Milighetti, l’attenzione dell’amministrazione verso il tema della viabilità cittadina, si conferma l’impegno per gli impianti sportivi, le scuole e per gli edifici scolastici a cui ogni bilancio garantisce risorse per un miglioramento continuo delle nostre strutture. Dai documenti approvati emerge poi la chiara volontà di puntare sui servizi alle persone, sulla sua qualità, sul rilancio dell'attività economiche oltre che sull'istruzione e la scuola. Veicolare l’immagine di una città e di un territorio in cui si vive bene e a lungo è la sfida dei prossimi anni.  “Inizia in questo ciclo amministrativo una fase d’interventi significativi sul recupero di spazi centrali della nostra città, come l’area dei giardini di Via Matteotti o l’area ex Macelli. Fondamentali sono gli interventi previsti nell’area di Porta Fiorentina (zona d’ingresso al centro storico), dell’area del Cassero (zona nevralgica dal punto di vista storico-culturale) e delle zone di accesso al centro storico. La sistemazione di queste aree a cui si accompagneranno interventi di sicurezza stradale sulle frazioni e la realizzazione di piani e progetti volti a migliorare la manutenzione del verde pubblico permetterà un salto di qualità all’immagine di Castiglion Fiorentino” dichiara il Vice Sindaco Milighetti. L’indirizzo dell’amministrazione è chiaro: un grande progetto di risistemazione degli edifici che ospitano le nostre scuole, con efficientamento energetico e controllo assoluto degli standard di sicurezza.  Per quanto riguarda i tributi è rilevante la conferma dell'esenzione dell'addizionale comunale IRPEF per i redditi inferiori a 10.000,00 € che permetterà ad oltre il 30% dei contribuenti castiglionesi di non pagare questo tributo; l'amministrazione, poi, visto le misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 ha deciso di prorogare l'ingresso dell'imposta di soggiorno al 1 Gennaio 2021 anziché al 1 Giugno 2020 come previsto inizialmente. “Pur nella flessibilità necessaria a causa delle difficoltà legate alla diffusione di questa pandemia, che condizionano sempre più anche l’economia territoriale, con l’approvazione del bilancio mettiamo in sicurezza i conti del comune e saremo pronti a finanziare le necessità che stiamo già raccogliendo dal territorio e quelle che emergeranno nel corso dei prossimi mesi” conclude il Vice Sindaco con delega al bilancio, Devis Milighetti.

Redazione
© Riproduzione riservata
14/03/2020 12:22:40


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Torna a riunirsi il consiglio comunale di Città di Castello >>>

Mascherine gratuite in Toscana, dal 5 giugno al via la distribuzione in edicola >>>

Cortona, incontro con i titolari delle agenzie di viaggio >>>

Partiti i lavori per la nuova rotatoria in via Marconi a Montevarchi >>>

Il segretario del Pd di Città di Castello risponde a quello della Lega di Umbertide >>>

Arezzo, Marcello Comanducci lascia la giunta: non è più assessore >>>

Fase due, ripartiti i lavori per la scuola dell'infanzia “Marcella Monini” di Umbertide >>>

Bagno di Romagna: ulteriori misure a sostegno del tessuto sociale ed economico >>>

Altotevere escluso dalla campagna di comunicazione "Umbria bella e sicura" >>>

Cortona e il rilancio turistico, comune vara la strategia >>>