Notizie Locali Cronaca

Egiziano sputa in faccia ai carabinieri di Arezzo che lo avevano fermato per un controllo

Due persone positive al coronavirus trovate a passeggiare tranquillamente in città

Print Friendly and PDF

Rosso di rabbia il sindaco di Arezzo per il comportamento irresponsabile e incivile di una parte della popolazione, per l’epidemia di coronavirus. Troppi ancora se ne fregano del restare chiusi in casa, ma è veramente inconcepibile l’episodi raccontati dal sindaco Ghineli: “La polizia municipale ha trovato per strada due positivi in quarantena e c’è stato perfino un arresto per resistenza a pubblico ufficiale: un ventenne egiziano si è ribellato ai carabinieri che lo identificavano in piazza Guido Monaco e ha sputato addosso a uno di loro”. Da oggi in aiuto alla polizia municipale arriveranno anche i droni, per un controllo ancora più meticoloso di tutto il territorio comunale.

Redazione
© Riproduzione riservata
21/03/2020 08:44:21


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Sansepolcro, terminata nel pomeriggio la consegna delle mascherine a domicilio >>>

Covid-19, deceduta a Città di Castello una 78enne di Umbertide >>>

Covid-19: 5 i positivi nell'Aretino, fra i quali una donna di Sansepolcro >>>

Covid-19: un altro giorno con il calo del trend dei positivi in Umbria >>>

Comprano 20mila euro di materiale edile a Sansepolcro, ma non pagano l'azienda >>>

Palme benedette "taroccate" a San Giustino >>>

Sansepolcro piange la morte di Aldo Osti, cittadino onorario della città >>>

Covid-19, a Sansepolcro è iniziata la distribuzione di mascherine: due a testa >>>

Covid-19: 8 nuovi casi oggi nell'Aretino, quasi tutti in Valdarno >>>

Covid-19 a Città di Castello: un positivo e 2 guariti >>>