Notizie Locali Comunicati

Consegnati i computer agli studenti dell’istituto “Giovagnoli” di Sansepolcro

Sono stati acquistati con le risorse per la didattica a distanza stanziate dal Governo

Print Friendly and PDF

Didattica a distanza. E’ piovuta addosso all’improvviso e i docenti hanno dovuto attivarsi con grande celerità per non interrompere l’irrinunciabile rapporto di assiduo confronto con gli studenti. Purtroppo, in un mondo che corre a più velocità, anche quella che poteva apparire un’immediata soluzione all’inaspettata e prolungata chiusura delle scuole, ha dovuto fare i conti con le difficoltà di chi era sprovvisto di strumenti idonei a poter fruire dei meetings online.

Con il D.M. 187 del 26 Marzo 2020 (art. 1, lettera b), il Ministero dell’Istruzione, preso atto delle criticità segnalate dai dirigenti scolastici, ha stanziato fondi da destinare alle scuole per l’acquisto di dispositivi da mettere a disposizione (in comodato d’uso) degli studenti che ne erano sprovvisti. I fondi sono arrivati con una certa celerità e così da ieri, in seguito alla solerte azione del personale di segreteria, degli Assistenti Tecnici e dei collaboratori scolastici, alcuni studenti dell’ I.I.S. “G. Giovagnoli” di Sansepolcro hanno ricevuto i computer di cui necessitavano.

Grazie alla collaborazione dell’amministrazione comunale di Sansepolcro, che si è subito  attivata per le misure del caso, la Protezione Civile ha consegnato 10 PC a studenti locali nel piazzale antistante la scuola, in piazza San Francesco (ovviamente nel rispetto di tutte le norme in vigore per il contenimento del contagio) e due ad altrettanti studenti di San Giustino con consegna a domicilio. Altri dispositivi, destinati a studenti residenti in altri Comuni del territorio, saranno consegnati dopo le vacanze pasquali.

La scuola, nella persona del Dirigente Scolastico professoressa Beatrice Tempesta, ringrazia l’amministrazione comunale, il sindaco Mauro Cornioli, l’assessore Gabriele Marconcini insieme al signor Angiolo Vanni e tutti gli operatori della Protezione Civile di Sansepolcro per la sollecitudine con cui si sono attivati per rispondere alle necessità degli studenti mettendo in essere un esempio virtuoso di sinergia tra scuola e amministrazione nell’interesse dei giovani della vallata.

Redazione
© Riproduzione riservata
09/04/2020 17:59:30


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

"Fase 2" a Città di Castello: chiusura delle attività alle 23.30 fino al 31 maggio >>>

No a ulteriori balzelli sulla carne: approvata la mozione in consiglio regionale a Firenze >>>

Positivi a domicilio, sono tutti guariti a Sansepolcro >>>

Giuseppe Fanfani: «Il suo nome nelle chat sull’inchiesta Csm compromette profilo di garanzia» >>>

Coronavirus a Città di Castello: “un nuovo guarito. Partono i test sierologici" >>>

Finiamola!!! >>>

Arezzo, la "fase 2" comincia con quasi 2 milioni di euro >>>

Città di Castello, Bacchetta su movida: "Chiusura alle 23.30 fino al 7 giugno" >>>

Monte San Savino taglia le tariffe dei servizi di trasporto e mensa >>>

“Umbria bella e sicura”: la Regione Umbria si dimentica di far inserire l’Alta Valle del Tevere >>>