Notizie Nazionali Politica

Fedriga: il Friuli Venezia Giulia ritira la disponibilità per l’app Immuni

“Ai cittadini competerà l'onere di chiamare il medico di base"

Print Friendly and PDF

Il Governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha ritirato la disponibilità alla sperimentazione dell'app Immuni e ha scritto una lettera da inviare alla Conferenza delle Regioni contenente le motivazioni della scelta. "A quanto si apprende - spiega Fedriga - Immuni prevederà non la ricostruzione della catena di contatti dei soggetti risultati positivi, come peraltro richiesto dalla Regione al fine di integrare in modo omogeneo il lavoro oggi svolto manualmente, bensì l'invio di un sms ai cittadini entrati a contatto con un contagiato". Secondo Fedriga, "ciò significa che si passerà da una gestione affidata ai Servizi sanitari a un'azione diretta (e priva del supporto di professionisti) dei cittadini, a cui competerà l'onere di chiamare il medico di base: una soluzione poco avveduta che rischia di ingenerare panico o, nel caso in cui il cittadino decidesse di non rivolgersi al medico curante, di vanificare l'efficacia dell'app", conclude il Governatore. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
29/05/2020 06:05:18


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

I 95 anni dell’ex presidente Napolitano: “Mi sento infragilito” >>>

Di Maio, con il taglio del cuneo più soldi in busta paga >>>

Giorni di fuoco (e passione) per Maria Elena Boschi >>>

Annullata in Senato la delibera sul taglio dei vitalizi agli ex parlamentari >>>

“Sull’Iva non cedo, tagliamola per i consumi” >>>

Conte "Stiamo valutando la riduzione dell'Iva" >>>

Bonus vacanze e partite Iva al via, ma è ancora attesa per biciclette e superbonus >>>

Rai, ultime nomine contestate. Contrari Borioni e Laganà >>>

Mattarella al Csm: “Gravi distorsioni nelle nomine fatte” >>>

Conte: "Stiamo lavorando alla modifica dei decreti sicurezza di Salvini" >>>