Notizie Locali Cronaca

Sansepolcro, accusato di aver colpito un 14enne: "Solo un buffetto per difendere la madre"

Parla il legale del 30enne biturgense denunciato per "lesioni personali"

Print Friendly and PDF

Nessun pugno in faccia al 14enne di Sansepolcro, ma solo un “buffetto” dal momento che quest’ultimo - poco prima - aveva sbeffeggiato senza motivo l’anziana madre. E’ questa la versione del 30enne biturgense che giovedì scorso aveva – in base alla denuncia – colpito al volto un minorenne lungo viale Armando Diaz nella zona di Porta Fiorentina. In pieno centro. A distanza di pochi giorni dall’episodio, quindi, l’avvocato Sabina Senatore – difensore di fiducia del soggetto accusato di ‘lesioni personali’ - intende chiarire i fatti. “L’indagato – si legge tra le righe – non ha alle spalle nessuna sentenza penale di condanna, né tantomeno carichi pendenti”. E poi aggiunge spiegando le motivazioni. “Non ha sferrato alcun pugno ma ha solo dato un ‘buffetto’ sulla guancia del minorenne dal momento che quest’ultimo aveva sbeffeggiato l’anziana madre senza alcun motivo. Il gesto, seppure sbagliato, era finalizzato esclusivamente a redarguire il minorenne sull’atteggiamento irriverente ed irrispettoso tenuto verso la propria madre. L’indagato (quindi l’assistito del legale) tiene a precisare che non è un violento”. Una notizia che aveva decisamente scosso l’opinione pubblica biturgense, con tanti messaggi di sostegno arrivati anche nelle varie pagine social. Il minorenne, in quel momento insieme ad un amico coetaneo, era seduto in una panchina di viale Armando Diaz quando – questo è quello riportato nella denuncia sporta ai carabinieri di Sansepolcro insieme al padre – avrebbe visto una vettura procedere contromano e arrestare improvvisamente la propria corsa, per poi essere stato raggiunto al volto con un pugno dal 30enne presente alla guida. Tutto è avvenuto nel giro di pochi secondi, neppure il tempo di chiedere spiegazioni sull’episodio. Il 14enne, poi, è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale della Valtiberina dove i medici hanno refertato lesioni guaribili in due giorni per “trauma all’emivolto destro”; la visita del giorno seguente nel reparto di pediatria del San Donato di Arezzo, poi, ha sottoscritto altri dieci giorni di collarino per il minorenne. “La prognosi di uscita dal pronto soccorso – aggiunge il legale, l’avvocato Sabina Senatore – conferma la assoluta non gravità del gesto che resta, di fatto, sbagliata. L’indagato si è presentato spontaneamente dai carabinieri di Sansepolcro ed ha reso dichiarazioni volte a chiarire la propria posizione”. I militari dell’Arma diedero vita ad una rapida indagine, ascoltando pure una serie di testimoni che avevano assistito alla scena che si è consumata in pieno giorno nel luogo un tempo definito il ‘salotto buono’ della città. Per quello che riguarda il minorenne, invece, la famiglia ha già consegnato tutte le carte nelle mani del legale Stefania Romoli del foro di Perugia. La questione, in ogni caso, approderà nelle aule del tribunale di Arezzo seppure – ovviamente – non vi è ancora una data certa.

Redazione
© Riproduzione riservata
01/08/2020 13:00:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Sequestrati 900 kg di pesce senza etichetta destinato ai ristoranti della provincia di Perugia >>>

Foiano della Chiana: cade dal monopattino, grave un 57enne >>>

Pietralunga, 74enne muore schiacciato dal ribaltamento del trattore >>>

Umbertide: i carabinieri impediscono la celebrazione di un matrimonio combinato >>>

Sansepolcro, con l'auto contro la vetrina di un negozio del centro >>>

Scontro tra un'auto e uno scooter: ferito centauro 35enne >>>

In casa una coltivazione di marijuana: in manette un 43enne castiglionese >>>

E' salito a 18 il numero dei frati positivi al Covid-19 ad Assisi >>>

Bibbiena, morto dopo una lunga malattia l'ex assessore Fabrizio Piantini >>>

Città di Castello: badante abbandona inferma e le ruba gioielli e biancheria >>>