Notizie Locali Altre notizie

I soci di Estra chiedono la "testa" del presidente Macrì

Prato, Siena e Ancona rispondono duramente alla nota del presidente di Coingas Scortecci

Print Friendly and PDF

Caos totale all’interno di Estra: tutti vogliono la testa del presidente Macrì. Arezzo è sotto scacco, stretta all’angolo dal 75% dei soci della multiutility dell’energia, ovvero Prato, Siena e Ancona che rispondono con un durissimo comunicato alla nota del presidente di Coingas Franco Scortecci. Consiag e Intesa vanno giù duri: in assemblea è già stato chiesto a Macrì di dimettersi, mediante un intervento scritto, e non agli organi di stampa come allude l’amministratore unico di Coingas. L’ambiguità della situazione che sta vivendo Estra e le preoccupazioni del 75% dei soci è frutto di aspetti e situazioni sorte dentro Coingas e non in Estra; per di più, di tali accadimenti è stato dato grande risalto sugli organi di stampa, con oggettivo indebolimento di immagine. Le indagini penali sono solo l’apice di una situazione ormai insostenibile, dove le assemblee presiedute in Estra da Macrì ancora attendono una verbalizzazione finale, dove nessuna dichiarazione alla Camera di commercio è stata depositata sulle presunte autosospensioni annunciate.

Redazione
© Riproduzione riservata
01/08/2020 13:25:03


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altre notizie

Premio Estra per lo sport: al Coni la cerimonia di premiazione >>>

Andrea Radicchi di Umbertide é l'astro nascente del poker italiano >>>

Aisa Impianti modello internazionale di tutela e controllo dell’ ambiente e della salute >>>

Nuovi uffici per la Uil di Città di Castello >>>

Esteso a domani allerta meteo di codice 'giallo' in Toscana >>>

‘Raccolti di Comunità’: quando l’agricoltura diventa un fattore sociale >>>

Donazione Lions al dipartimento Emergenza dell’Ospedale San Donato >>>

Prosegue l'opera dei Lions aretini a sostegno della sanità >>>

Montone: Il Lions Club ha presentato il nuovo presidente di zona >>>

Codice giallo per piogge e temporali in Toscana >>>