Notizie Locali Comunicati

C'è la volontà politica di riportare il trenino a Sansepolcro?

"Siamo stanchi di vedere tanto degrado nella nostra Città", dice Giunti

Print Friendly and PDF

Gli ultimi fatti accaduti alla ex stazione ferroviaria impongono una seria riflessione su quello che la politica deve fare per Sansepolcro. Confidiamo che la nuova amministrazione di centrodestra a trazione leghista che regge la Regione Umbria faccia dei passi concreti per far ripristinare la tratta da Città di Castello a Sansepolcro. Pensiamo che i nostri alleati siano consapevoli delle problematiche arrecate dalla sospensione della tratta, presa prima delle elezioni umbre. Ora è vero che tutto è passato alle ferrovie italiane, però si sa che le Regioni hanno un certo peso nelle  decisioni sui territori. Tanti studenti  delle superiori ed universitari e pendolari hanno usato e userebbero quel trenino. Inoltre, mi vedo di rivolgere un appello all'Amministrazione Cornioli: sappiamo che ci sono dei soldi residui a bilancio, allora, che si impieghino anche per spostare la stazione a San Paolo, come avevano detto in campagna elettorale e diano una bella pista ciclabile di circonvallazione ai borghesi. Togliendo la pericolosità degli attraversamenti. Sarebbe un bel regalo nella prossima campagna elettorale. E la ex stazione ferroviaria? O viene data al nostro patrimonio comunale con tutto il terreno limitrofo di proprietà ora delle ferrovie italiane, oppure queste si impegnano in tempo breve a sistemare il tutto. Siamo stanchi di vedere tanto degrado nella nostra Città.

 

Il Consigliere Tonino Giunti ed Il coordinamento comunale di Forza Italia-Sansepolcro

Redazione
© Riproduzione riservata
13/08/2020 19:07:43


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

L’eredità di Luca Galli, tra urbanistica e turismo >>>

Sansepolcro, bocciata dal consiglio comunale la mozione sulla Casa della Salute >>>

"Completare la E78 e ripristinare la ex Fcu": mozione in consiglio a Città di Castello >>>

Sansepolcro, corso di primo soccorso alla Pro Loco di Santafiora >>>

Giacomo Nebbiai si dimette da consigliere comunale a Bibbiena >>>

Umbertide, sgravi pari al 45% della Tari per le attività che hanno subito il lockdown >>>

Citerna, il sindaco Enea Paladino interviene sulle nuove disposizioni di gestione dei rifiuti >>>

San Giustino, riduzione fino al 35% sulla Tari per le attività economiche >>>

Covid-19, cinque nuovi casi a Città di Castello: nessuno ricoverato in ospedale >>>

Via alla caccia al cinghiale in zone non vocate >>>