Notizie Locali Cronaca

Sequestrati 145 chilogrammi di tartufi destinati a una nota azienda umbra

I tuberi provenivano dalla Romania ed erano in uno stato di pessima conservazione

Print Friendly and PDF

Gli uomini della Guardia di Finanza hanno sequestrato 145 chilogrammi di tartufo nero conservato male. I tuberi, una volta venduti al dettaglio avrebbero potuto fruttare 10 mila euro. I tartufi provenivano dalla Romania, ed erano  trasportati su un furgone con targa di quel paese. In base alla documentazione, era destinato a un noto esercizio commerciale dell’Umbria. Facile poi vendere a peso d’oro materiale di scarsissima qualità a ignari acquirenti che pensano di acquistare prodotti della verde Umbria. Il furgone è stato fermato dalle Fiamme Gialle in provincia di Rovigo.

Redazione
© Riproduzione riservata
29/11/2020 15:05:24


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Incendio in un negozio di Arezzo: tempestivo intervento dei vigili del fuoco >>>

Arezzo, tre feriti in un incidente stradale >>>

Covid-19: per l'Iss rischio alto in Umbria >>>

Covid-19: scendono a 429 i nuovi positivi in Toscana, con 16 decessi >>>

Anche Vincenzo Ceccarelli soddisfatto per la nomina del commissario della E78 >>>

Staccò l'orecchio della fidanzata a morsi dopo una lite in tribunale >>>

Quattro bracconieri fermati dai carabinieri forestali finiscono nei guai >>>

Morte di Martina Rossi: annullate le assoluzioni per i due imputati, processo da rifare >>>

Arrestati dalla Polizia di Stato quattro malviventi resisi responsabili di furto e rapina >>>

Covid-19: scendono a 35 i nuovi casi nell'Aretino, con assieme un decesso >>>