Sport Sport Locale

La Ginnastica Petrarca di Arezzo verso il debutto in A2 e C

Pronta a scendere in pedana nei campionati di ritmica femminile e di artistica maschile

Print Friendly and PDF

La Ginnastica Petrarca avvia il conto alla rovescia per l’esordio nella A2 di ritmica femminile e nella C di artistica maschile. Sabato 20 febbraio è la data in cui prenderanno il via i due più importanti campionati della categoria “Gold” in cui sarà impegnata la società aretina, con i ragazzi e le ragazze delle due squadre che sono pronti a tornare in pedana per mostrare i frutti del lavoro di allenamento in palestra vissuto negli ultimi mesi.

L’impegno più delicato spetterà alla formazione femminile di ritmica che romperà il ghiaccio a Napoli nella prima prova di una serie A2 nazionale che proseguirà poi il 6 marzo a Desio e il 20 marzo a Fabriano, arrivando ad individuare le sei migliori squadre che si contenderanno i tre posti per la salita in A1 nella finale del 24 aprile a Torino. Il campionato vedrà sfidarsi dodici società che si metteranno alla prova in un programma di esercizi tra cerchio, clavette, palla e nastro, con la somma dei punteggi delle varie esibizioni che permetterà di stilare le classifiche. La Ginnastica Petrarca andrà a caccia della permanenza in categoria facendo affidamento su una squadra ringiovanita con tre ginnaste del settore giovanile che vivranno le emozioni del debutto in A2 (Anna Batistini, Martina Marchetti e Elena Petruccioli), con tre ginnaste provenienti dalla Virtus Giussano (Viola Crippa, Claudia De Silvis e Margherita Marzorati) e con due ginnaste in prestito dalla Cec Livorno (Margherita Ciardi e Alice Parisi). Questa squadra è allenata da uno staff tecnico guidato da Benedetta Moroni e coordinato da Federica Peloso, facendo affidamento sulla collaborazione di Claudia Carlesi e della coreografa Stefania Pace.

Il gruppo maschile della ginnastica artistica farà invece affidamento su Pietro Badini, Mattia Boncompagni, Leonardo Ercolani e Tito Mariottini, un gruppo di atleti allenato da Jacopo Pineschi e coordinato da Stefano Violetti che da tempo gareggia insieme a livello nazionale e che nel 2019 ha già militato in serie B. I quattro ginnasti si alterneranno nelle diverse discipline di corpo libero, anelli, cavallo con maniglie, sbarra, volteggio e parallele, con i punteggi ottenuti che permetteranno di definire le classifiche delle varie gare. La prima prova del campionato di C è in programma il 20 febbraio a Fermo, poi il calendario prevederà altre due gare il 13 marzo ancora nella città marchigiana e il 17 aprile a Padova: la Ginnastica Petrarca è inserita nella zona tecnica Nord-Est e, al termine delle tre tappe, le prime due classificate festeggeranno la salita nella serie cadetta.

Redazione
© Riproduzione riservata
17/02/2021 14:08:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Sport Locale

Gare di auto e un evento speciale all'autodromo di Magione >>>

22^ edizione della Maratonina città di Arezzo >>>

Abbonamenti: il Vivi Altotevere Sansepolcro lancia la GoldCard >>>

Equitazione, a Narni 440 cavalieri e amazzoni si sfidano al salto ostacoli >>>

AC Perugia Calcio avrà il suo back spons >>>

Serie B/m: due infermiere professionali nello staff sanitario del San Giustino >>>

Un altro biturgense vincitore di classe allo Spino: è Francesco Ricciarelli >>>

Il Tennis Giotto inaugura il secondo campo da padel >>>

Camilla Bisceglia terza nella classe 1400 della Racing Start allo Spino >>>

Bartoccini Fortinfissi Perugia: Le giovani della B2 mettono al centro una Torre >>>