Notizie Locali Cronaca

Aumenta il degrado al Pionta di Arezzo: un grande mercato della droga

Punto di ritrovo di spacciatori e tossicodipendenti

Print Friendly and PDF

Il Pionta di Arezzo ogni giorno che passa diventa sempre di più la zona identificata per lo spaccio e il consumo di droga. Per i tossicodipendenti aretini il parco, le sue strutture e i boschetti esercitano un interesse che neppure il lockdown è riuscito a interrompere. La chiusura delle scuole, la riduzione degli utenti hanno avuto effetti negativi sul parco e alcuni cittadini hanno fatto foto che ben mostrano chiaramente la situazione di degrado e pericolo. Siringhe, fazzoletti, cucchiai, preservativi, bottiglie di acqua e bibite hanno riempito le varie zone dell’area. Non bastasse questo negli angoli a ridosso degli edifici, tranquillamente sotto gli occhi dei cittadini, giovani continuano a bucarsi infischiandosene dei controlli o di occhi “indiscreti”. Dulcis in fundo questo luogo è utilizzato anche da chi ha preso l’abitudine di usarlo come un gabinetto a cielo aperto. I cittadini si chiedono come sia possibile tutto questo e cosa sta facendo la politica per risolvere un problema che si trascina da anni.

Redazione
© Riproduzione riservata
15/04/2021 06:04:53


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Caso di Scabbia Norvegese nella Casa di Assistenza Spighi di San Piero in Bagno >>>

Gufo impigliato nella rete: liberato dai vigili del fuoco di Arezzo >>>

Rintracciato e arrestato un ergastolano evaso dal carcere di Perugia >>>

Si aggrava il bilancio delle vittime alla Greenvest di Gubbio: salgono a due i morti >>>

Protestano i residenti di Piazza della Badia ad Arezzo: degrado e ubriachi a tutte le ore >>>

Non arrivano dall'Albania i reperti dell'imprenditore valtiberino David Pecorelli >>>

Grave esplosione alla Greenvest di Gubbio: un morto, tre feriti gravi e una persona dispersa >>>

Città di Castello, il sindaco: "E' decisiva la vaccinazione per superare l'emergenza" >>>

Lutto nel commercio a Sansepolcro: è morta la signora Graziella, vedova di Gastone Trefoloni >>>

Umbertide: "Il Comune è uscito dal disavanzo tecnico di amministrazione", dice l'assessore Tosti >>>