Notizie Locali Comunicati

Approvato dal Consiglio Comunale di Umbertide il bilancio di previsione 2021-2023

"Anche quest'anno, monitoraggio continuo di entrate e spese", dicono Carizia e Tosti

Print Friendly and PDF

Il Consiglio comunale di Umbertide nella seduta del 15 aprile ha approvato con i voti favorevoli della maggioranza (Lega e LiberaIlFuturo) e i voti contrari dell'opposizione (Partito Democratico, Umbertide Cambia e Movimento 5 Stelle) il bilancio di previsione 2021-2023. Nel corso del 2020, l'impatto economico dell'emergenza Covid-19 ha avuto sul bilancio comunale un notevole impatto e anche per l'annualità 2021 si prevede la necessità di valutare con grande attenzione gli effetti dell'emergenza Covid-19 sulle entrate e sulle uscite che il Comune dovrà affrontare. Per quanto riguarda le entrate, non sono previsti aumenti per tutte le aliquote e le tariffe di Imu, Irpef e Tari. Inoltre non sono previsti aumenti per le tariffe dei servizi a domanda individuale. Sono in fase di definizione i ristori che arriveranno dal governo centrale agli enti locali per far fronte a minori entrate e a maggiori spese relative all'emergenza sanitaria in corso. Per quanto riguarda la spesa, l’Amministrazione Comunale prevede il mantenimento degli attuali livelli di servizio destinati alle persone, alle famiglie e alle attività. Particolare attenzione sarà rivolta alle categorie più colpite dagli effetti della pandemia. Nel Piano triennale delle opere pubbliche viene data priorità alle scuole, agli asfalti e alla riqualificazione urbana, come per esempio il progetto di riqualificazione della Pineta e del Parco Ranieri. Il Comune di Umbertide si sta impegnando nella costruzione del nuovo asilo nido comunale per il quale l'ente contribuirà con un cofinanziamento pari a 400mila euro. Nel 2021 inizieranno anche i lavori riguardanti la scuola primaria di Niccone, sui quali il Comune di Umbertide ha già messo a bilancio 800mila euro: il percorso amministrativo sta andando avanti. Altri interventi saranno messi in atto quali la sistemazione degli accessi e alla riqualificazione del Parco fluviale del Tevere pari a 76mila euro. Verranno sistemati la Pineta e il Parco Ranieri, con un investimento di 181mila euro. Partiranno, a breve, i lavori riguardanti gli asfalti delle strade presenti nel capoluogo e nelle frazioni. Sono confermati anche per il 2021 i 10mila euro per le borse di studio rivolte agli studenti delle scuole superiori. Dicono il sindaco Luca Carizia e l'assessore al Bilancio, Pier Giacomo Tosti (entrambi nella foto): “E' stato approvato un bilancio di previsione in un contesto complicato, poiché l'evolversi della situazione sanitaria è ancora incerta e rimane difficile prevederne gli effetti sui conti del Comune considerando che tutti i servizi erogati sono confermati senza un minimo aumento per la comunità. Come fatto lo scorso anno, procederemo a un monitoraggio continuo delle entrate e delle spese, tenendo conto delle esigenze e delle necessità dei cittadini”.

 

Redazione
© Riproduzione riservata
15/04/2021 14:18:14


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Usl Umbria 1, 3.146 i fragili prenotati per il primo “Vaccine Day” di maggio >>>

Città di Castello, il sindaco Bacchetta: "La partita decisiva è sulla vaccinazione" >>>

Inaugurati gli Orti Sociali di Villa Serena a Sansepolcro >>>

“Vicenda drammatica che ribadisce il tema della sicurezza nei posti di lavoro” >>>

Silvia Nofri è la nuova presidente dell'Avis Comunale di Sansepolcro >>>

Libri di Monsignor Tafi trovati all'isola ecologica: esposto in Procura ad Arezzo >>>

Ad Alessandro Donati il premio nazionale Walter Corsi di Anap Confartigianato >>>

Nessun profitto sui vaccini; togliere il brevetto per un accesso all’immunizzazione da Covid 19 >>>

“Nessuno sia lasciato solo. Ognuno sia guardato non solo da Dio ma anche dalla comunità” >>>

Servizio di Polizia municipale associato ad Anghiari: Insieme per Anghiari dice no >>>