Notizie Locali Cronaca

Pubblica su internet un video porno della ex fidanzata e finisce a processo

Il 42enne é stato denunciato dalla donna e dovrà rispondere per diffamazione

Print Friendly and PDF

Ci risiamo, ancora una volta ci troviamo di fronte a una coppia che scoppia, coni momenti intimi passati insieme che finiscono in rete. Un 42enne di Perugia ha pubblicato un video hard su un sito di filmati porno amatoriali, con sotto una serie di commenti a rendere riconoscibile l’ex fidanzata, finendo a giudizio per diffamazione, lei di quattro anni più giovane, si è costituita parte civile chiedendo 50 mila euro di danni.

E’ una classica storia di revenge porn, ma con il video taroccato. L’uomo ha infatti messo in un noto sito porno amatoriale commenti a un filmato in cui il volto della donna intenta a compiere un atto sessuale non si vede completamente. Lo ha fatto nascondendosi sotto il profilo “anonymous”, caricando appunto una serie di frasi in cui rivela il nome della ex e semina una serie di indizi (lavoro, località, etc.) per ricondurre alla sua identità. Perché? Per vendetta, secondo la Procura, nei confronti della ex fidanzata. Probabilmente non sopportava la fine della storia. Da qui il piano diffamatorio. La ragazza ha subito per un periodo gli effetti del tam tam che si è scatenato nel web sul suo nome e sulla gesta erotiche che le erano state falsamente attribuite. Ha deciso di presentare denuncia alla Polizia postale. Che è risalita al profilo e al video.

E’ stato appurato che le immagini si riferivano ad un altro soggetto. Poi in base alle indicazioni del server del sito gli agenti hanno scovato l’identità dell’uomo. Che è stato iscritto nel registro degli indagati. Ieri si è tenuta la prima udienza dibattimentale e la parte offesa, rappresentata dall’avvocato Alessandro Di Baia, si è costituita parte civile chiedendo 50 mila euro di risarcimento danni. La prossima udienza, fissata per il 22 marzo del 2022, vedrà l’escussione dell’imputato. accusato di diffamazione perché avvalendosi di un nickname anonimo, “commentando un video pornografico”, postava sei frasi, tra il 2018 e il 2019, “con le quali indicava come protagonista del video la parte offesa”, è scritto nel capo di imputazione.

Notizia tratta dal Corriere dell'Umbria
© Riproduzione riservata
18/06/2021 17:14:05


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

In Umbria due ricoveri in più con altri 101 positivi al Covid >>>

Covid-19: nell'Aretino 38 nuovi casi. La verità sui 10 di Anghiari >>>

Incendio di oliveti e di bosco a Solatio di Cavriglia >>>

Covid-19: in Toscana sono 513 i nuovi casi, con 2 decessi >>>

Movida in Valdarno: controlli a tappeto dei carabinieri nei principali centri >>>

Incidenti stradali nella notte a Monte San Savino e Arezzo >>>

Delitto di Meredith Kercher: Amanda Knox ci scherza e viene coperta di insulti nei social >>>

In calo i nuovi positivi al Covid e i ricoveri in Umbria >>>

Laboratorio di elettronica distrutto dalle fiamme nel centro di Sansepolcro >>>

Controlli capillari dei carabinieri sul luoghi della movida valdarnese >>>