Notizie Nazionali Economia

Barilla: pasta, sughi e prodotti da forno prendono il treno

L’accordo con Gts farà tagliare il 60% delle emissioni di anidride carbonica

Print Friendly and PDF

Barilla rafforza il suo impegno per il trasporto sostenibile dei propri prodotti alimentari. Dallo scorso maggio sono stati avviati nuovi trasporti intermodali ferroviari che attraversano il Paese sia sulla dorsale tirrenica che su quella adriatica, dagli interporti di Parma e Piacenza ai terminal di Marcianise, in Campania e con Bari, in Puglia. L'iniziativa, realizzata grazie ad un accordo esclusivo con l'operatore Gts, attivo nel trasporto intermodale delle merci, permette di far viaggiare sui treni, invece che su gomma, circa 110.000 tonnellate di pasta, sughi, pesti e prodotti da forno. Questo ulteriore investimento gestirà un flusso di circa 6mila trasporti all'anno, che permetteranno di ridurre in media di circa il 60% le emissioni di CO2 (pari a 6.000 tonnellate di CO2 in meno) rispetto al trasporto su gomma e di togliere dalla strada circa 6.000 camion, garantendo così maggiore sicurezza stradale ed efficienza organizzativa.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
11/07/2021 06:23:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Massimo Moratti dona 1,5 milioni ai lavoratori dell’azienda di famiglia in cassa integrazione >>>

Cingolani: “Riscriviamo il metodo di calcolo delle bollette. Mitigheremo l’aumento” >>>

Smart working, pronta la bozza sul lavoro agile nella pubblica amministrazione >>>

Bollette, in Cdm un decreto per lo stop agli oneri di sistema contro gli aumenti >>>

“Taglio del cuneo fiscale e riforma dell’Irpef”: il piano di Franco per ridurre le tasse >>>

Cernobbio, Lamorgese: “Green Pass fondamentale per far ripartire in sicurezza il Paese e le imprese” >>>

Al forum Ambrosetti, Colao: “Fibra e 5g ovunque entro il 2026” >>>

Coronavirus, 140 milioni per sostenere discoteche, piscine e palestre rimaste chiuse >>>

Lavoro, al Mise un autunno di fuoco: 87 i tavoli di crisi ancora aperti >>>

Borsa, Del Vecchio in cima alla classifica dei “Paperoni” italiani con quasi 29 miliardi >>>