Notizie Locali Comunicati

Luca Secondi: "Turismo punto di forza dell'economia per Città di Castello"

“Puntiamo su cultura, ambiente e sport”, ha detto il candidato a sindaco tifernate

Print Friendly and PDF

“Vogliamo fare del turismo un punto di forza dell’economia di Città di Castello, puntando sulle potenzialità della cultura, dell’ambiente e dello sport”.

È l’impegno preso da Luca Secondi negli incontri degli ultimi giorni con alcuni operatori del settore, espressione degli ambiti della ricettività, dell’accoglienza turistica e dei servizi culturali della città.

“I tesori dell’arte e della cultura disseminati nel territorio devono essere canali di sviluppo dell’economia e dell’occupazione, attraverso nuove iniziative imprenditoriali, un’offerta alberghiera ed extralberghiera di qualità, servizi di accoglienza garantiti dai pubblici esercizi”, spiega il candidato sindaco.

“È importante caratterizzare e identificare Città di Castello con brand riconoscibili ed eccellenze, sviluppando un efficace sistema di promozione digitale mediante web e social, potenziando i servizi di informazione turistica con nuove figure specializzate nel marketing territoriale e nuove competenze digitali”.

“Sarà fondamentale fare squadra e portare gli operatori del settore a lavorare in rete, stabilendo le connessioni tra offerta turistica e servizi che sono indispensabili per attrarre i visitatori e soddisfare la domanda di opportunità di soggiorno originali e autentiche legate alle peculiarità del territorio”.

“Orientare il marchio Rinascimento e Contemporaneità alla domanda dei visitatori che cercano bellezza e qualità, puntare su piazza Burri come progetto simbolo della proiezione internazionale della città e dello sviluppo di un indotto economico nel segno dell’arte sono linee di indirizzo fondamentali, ma dovremo progettare un’offerta turistica che sappia cogliere fino in fondo le opportunità messe a disposizione dall’asta del Tevere per soggiorni improntati sul trekking a piedi, in bicicletta, a cavallo; dal termalismo, con la riqualificazione dello stabilimento di Fontecchio; dalla filiera enogastronomica, con il tartufo in primo piano; dalla sapienza artigianale e artistica; dagli itinerari religiosi”.

“Città di Castello deve ambire a richiamare visitatori durante tutto l’anno, per questo le manifestazioni culturali dovranno strutturarsi per essere volani turistici, ma dovremo anche saper sviluppare, di più e meglio, le notevolissime potenzialità degli eventi sportivi di rilievo nazionale e internazionale che ospita la città”.

“Vogliamo eliminare le barriere fisiche e materiali all’accesso agli spazi e alle risorse culturali, ai luoghi dell’ospitalità – conclude Secondi – e da questo punto di vista dovremo puntare a un’offerta integrata con i territori confinanti, ma anche a disporre di infrastrutture di trasporto che consentano di raggiungere agevolmente Città di Castello, rivendicando le decisioni e gli investimenti necessari da parte delle istituzioni regionali e nazionali”.

 

Taccuino. Luca Secondi parteciperà alle iniziative pubbliche in programma sabato 25 settembre alle ore 18.00 presso la sala polivalente del campo sportivo di Riosecco, domenica 26 settembre al Cva di San Leo Bastia (ore 18.00) e in via Lambruschini a Trestina (ore 21.00).

Gli incontri pubblici si svolgeranno nel rispetto delle normative per il contenimento dell’emergenza Covid-19.

Redazione
© Riproduzione riservata
23/09/2021 15:30:13


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Allevamenti suini a Bucine, Coldiretti: "Respingiamo le fake news al mittente" >>>

Manny tuttofare, il nuovo personaggio di Castiglion Fiorentino >>>

Metano da autotrazione: l'intervento della Prefetta De Luca >>>

Sansepolcro: "Il sindaco è un punto di riferimento per tutti", dice Fabrizio Innocenti >>>

Delocalizzazione della ex Fisadorelli, il Pd tifernate: "Ogni sforzo per tutelare i lavoratori" >>>

Donati e Sileno: “Rilanciare l’Informagiovani di Piazza Sant’Agostino ad Arezzo" >>>

Città di Castello, crisi Industriaumbria Spa: "La Regione intervenga per scongiurare la chiusura" >>>

San Giustino: i ragazzi della scuola media dipingono le “panchine della pace” >>>

Le Farmacie Comunali triplicano gli sportelli per i tamponi >>>

Umbertide, fissate le date del concorso per due agenti della Polizia Locale >>>