Motori Auto

Comprare auto elettriche usate: conviene?

Stabilire il prezzo giusto di una macchina elettrica usata non è facile

Print Friendly and PDF

Le auto elettriche sono la novità nel panorama auto mondiale, non solo italiano, eppure esiste già una nicchia di mercato di auto elettriche usate nella quale è possibile entrare e fare persino un buon affare. Certamente il numero delle auto elettriche usate è ben minore rispetto a quello delle auto usate diesel o benzina, ma evidentemente c'è anche meno richiesta. Di sicuro, visto il numero assoluto di EV usati disponibili, un buon modo per trovarne uno è cercarlo su una piattaforma professionale di vendita auto usate online.

Auto elettriche usate: quali modelli si trovano

Tra le auto elettriche usate che si trovano più frequentemente in vendita ci sono senza dubbio la BMW i3, la smart fortwo elettrica, la Citroen C-Zero e la Volkswagen eUp! prima serie, con la batteria più piccola rispetto alla nuova. In questi casi si tratta solitamente di auto usate realmente da un precedente proprietario, con qualche decina di migliaia di chilometri alle spalle.

Seguono altre auto più recenti, che invece sono demo o chilometro zero messe in vendita da qualche concessionario. Come tutte le chilometro zero, vale anche per le auto elettriche lo stesso discorso: sono una via di mezzo tra le auto nuove e le usate, quindi hanno un prezzo superiore. Tra queste auto si trovano ad esempio delle Jaguar I-Pace, delle Audi e-tron 55 quattro, delle Nissan Leaf e delle Renault Zoe entrambe nuova serie.

Auto elettriche: come stabilire il valore

Gran parte dei consigli su come valutare una auto usata valgono anche per le auto elettriche. Ma le elettriche hanno un pro, e un contro, specifici: poiché non hanno un motore termico le auto elettriche invecchiano molto meglio delle tradizionali diesel e benzina, ma bisogna stare attenti allo stato della batteria.

Per quanto riguarda il motore, la trasmissione, il cambio e persino i freni la manutenzione è minima sulle elettriche rispetto alle termiche. Per quanto riguarda la batteria, invece, molto dipende da come il precedente proprietario ha usato e ricaricato l'auto.

Auto elettriche usate: età, chilometri, batteria

Ma veniamo al dunque: di cosa accertarsi prima di comprare una auto elettrica usata? Innanzitutto dell'età e della garanzia residua: se c'è un problema alla batteria, ed è fuori garanzia, ripararla potrebbe costarci carissimo. Poi dei chilometri fatti e dove sono stati fatti: in città l'elettrica è sottoposta a frequenti micro cicli di carica e ricarica (derivanti, questi ultimi, dalla frenata rigenerativa), mentre in autostrada si frena e si ricarica di meno.

Se si tratta di una auto elettrica aziendale è molto probabile che sia stata ricaricata soprattutto alla colonnina pubblica ad alta potenza: di solito le aziende comprano le auto elettriche insieme ad un abbonamento flat (o comunque agevolato) all'energia per la ricarica.

La regola per una batteria sana è semplice: meglio poche ricariche, possibilmente a bassa potenza (quindi ricariche lente, durante la notte). Un profilo di utilizzo del genere è quello tipico di chi ha una auto elettrica e anche un garage o box con la wallbox per la ricarica domestica.

Auto elettriche usate: il prezzo giusto

Alla luce di tutte queste variabili, stabilire il prezzo giusto di una macchina elettrica usata non è facile. Un ottimo consiglio è quello di affidarsi ad un perito tecnico professionista che possa certificare lo stato di salute della batteria, ricordando che in una vettura elettrica nuova il costo della batteria arriva anche ad un terzo del totale.

Le migliori piattaforme di vendita auto usate online mettono a disposizione di chi vende e di chi compra periti altamente affidabili.

Q&A

D: E' possibile comprare auto elettriche usate?

R: Sì, ma l'offerta è ancora molto limitata: meglio rivolgersi ad una piattaforma di vendita auto usate online per trovare più esemplari tra i quali scegliere

D: Una auto elettrica usata si valuta come un usato diesel o benzina?

R: No: l'auto elettrica ha delle caratteristiche peculiari, che fanno sì che invecchi in modo molto diverso rispetto ad un'auto con motorizzazione termica tradizionale

D: Quale componente bisogna controllare maggiormente prima di comprare una auto elettrica usata?

R: Di sicuro la batteria: è la parte più costosa della macchina elettrica e anche la più difficile da valutare, a meno che non ci rivolgiamo ad un perito

Notizia tratta da Tiscali.it
© Riproduzione riservata
02/09/2022 18:13:56


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Auto

Con la Mazda MX-5 2023 più scelta ed eleganza >>>

Range Rover e Range Rover Sport conquistano le 5 stelle Euro NCAP >>>

Arriva la Mini Cooper SE Resolute Edition in Nanuq White >>>

Più lussuosa e potente la nuova Bmw X7 >>>

Maserati, nel terzo trimestre ricavi +23% >>>

Alfa Romeo Tonale si aggiudica il premio di design "autonis" >>>

La tua auto si avvia senza chiavi? Come evitare che te la rubino >>>

Bmw X1, una storia di successo arrivata alla terza generazione >>>

Bmw XM, il Sav ad alte prestazioni >>>

Sold out in meno di due settimane la nuova Peugeot 408 First Edition >>>