Notizie Locali Comunicati

"Non mi interessano le polemiche, ma trovare una soluzione alla vicenda del lanificio in Casentino"

La replica della presidente della provincia di Arezzo, Silvia Chiassai, al candidato Ceccarelli

Print Friendly and PDF

“Le ultime dichiarazioni del candidato PD al Parlamento, Vincenzo Ceccarelli – afferma la Presidente Silvia Chiassai Martini -  manifestano un chiaro segnale di nervosismo per una campagna elettorale probabilmente difficile per lui e per le tante questioni irrisolte nel nostro territorio. Per quanto mi riguarda non sono interessata alle polemiche, ma a trovare una soluzione alla vicenda del lanificio in Casentino che coinvolge direttamente il futuro di 18 dipendenti, un indotto di 100 famiglie e la difesa di un prodotto che è un’eccellenza mondiale.

Ho chiesto alla Regione, senza tanti giri di parole, che metta le risorse necessarie per tutelare le espressioni del Made in Italy e le nostre aziende drammaticamente colpite dal caro energia con forti ripercussioni sulla produzione e sui livelli occupazionali. Se, infatti, il fantomatico progetto di Ceccarelli sulla valorizzazione del panno del Casentino lanciato quando era Presidente della Provincia, di cui sento parlare per la prima volta, avesse portato a dei risultati, forse non saremmo nelle condizioni attuali, considerando che allora la Provincia aveva le risorse e le funzioni per intervenire.

Oggi, purtroppo, grazie alla miopia della legge Del Rio, il suo PD e la Regione Toscana che rappresenta si sono ripresi la funzione amministrativa e finanziaria, pertanto sia la Regione ad assumersi l’onere e le responsabilità altrimenti, ci restituisca le deleghe e il centrodestra saprà come agire al meglio e coi fatti per il territorio e per il Casentino, visto che per ora la Regione a guida Pd ha dimostrato la sua efficacia solo a parole. Tutte le volte che c’è un problema da risolvere, si apre un tavolo, tante chiacchiere e tempo perso che non ho ricordanza abbiano mai portato a soluzioni. La Regione si adoperi per mettere risorse certe come hanno fatto altre Regioni, in primis il Veneto, stanziando fondi immediati per aiutare le aziende in emergenza e le loro eccellenze, come in questo caso la Toscana dovrebbe fare per il panno casentinese e per l’IVV, per cui nessuno degli amministratori regionali si è degnato di rispondere al mio appello.

Quindi di fronte all’ex Presidente della Provincia Ceccarelli, nonché ex assessore e capogruppo del PD, non sono certo io l’esperta di campagne elettorali e di promesse non mantenute. Mi auguro che la risoluzione del problema del panno del Casentino non faccia la fine dell’impegno preso dal Ministro Provenzano, in occasione della campagna elettorale di Ceccarelli per le regionali, di restituire ad Arezzo le risorse che lui aveva intenzionalmente tolto per Ponte Buriano, perché oltre alla sfilata del Ministro e del candidato non si è visto nulla. Temo anche che sarà dura per il Ministro del Lavoro Orlando fare qualcosa per il panno del Casentino, visto che tra pochi giorni sarà all’opposizione, insieme al PD, e questo significherà per fortuna la ripartenza del Paese!”  

Redazione
© Riproduzione riservata
23/09/2022 16:50:23


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Umbertide: il sindaco Carizia presente all'incontro di Anci sul caro energia >>>

Città di Castello, riprendono gli incontri di assistenza sul canone Rai >>>

A San Giustino niente monumenti illuminati, ma la prevenzione non si ferma >>>

Aeroporto dell'Umbria, nei primi nove mesi dell’anno registrato traffico record >>>

L'avvocato Gianni Bertuccini eletto nel Comitato dei Delegati di Cassa Forense >>>

Il ricordo di “tutti i caduti” a Trestina con una toccante cerimonia >>>

Coronavirus in Toscana: 1.514 i nuovi casi con età media di 53 anni >>>

Coronavirus in Toscana:1.883 nuovi casi con 50 anni di età media >>>

Orcese Fdi Valtiberina: "Un risultato elettorale storico che ci dà una grande responsabilità" >>>

"Valtiberina: la diga di Montedoglio non sia prigioniera di burocrazia e rimpalli di responsabilità" >>>