Notizie Locali Comunicati

Coronavirus in Toscana: 1.514 i nuovi casi con età media di 53 anni

Il numero dei contagiati rilevati nella regione dall'inizio della pandemia sale a 1.409.490

Print Friendly and PDF

Sono 1.514 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime ventiquattro ore in Toscana: 293 sono stati confermati con tampone molecolare e gli altri 1.221 con test rapido.

Il numero dei contagiati rilevati nella regione dall'inizio della pandemia sale dunque a 1.409.490. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% (744 persone) e raggiungono quota 1.361.411 (96,6% dei casi totali).

I dati, relativi all'andamento della pandemia, sono quelli accertati oggi sulla base delle richieste della Protezione civile nazionale.

Al momento in Toscana risultano pertanto 37.294 positivi, +2,1% rispetto a ieri. Di questi 243 (6 in più rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale: 5 (1 in più) si trovano in terapia intensiva.

Oggi non si registrano nuovi decessi.

Dall'ultimo bollettino quotidiano sono stati eseguiti 989 tamponi molecolari e 7.848 tamponi antigenici rapidi: di questi il 17,1% è risultato positivo. Sono invece 2.242 i soggetti testati, escludendo i tamponi di controllo: il 67,5% di questi è risultato positivo. L'età media dei 1.514 nuovi positivi è di 53 anni circa (12% ha meno di 20 anni, 14% tra 20 e 39 anni, 30% tra 40 e 59 anni, 32% tra 60 e 79 anni, 12% ha 80 anni o più).

L'andamento per provincia

Con gli ultimi casi salgono a 383.589 i positivi dall'inizio dell'emergenza nei comuni della Città metropolitana di Firenze (325 in più rispetto a ieri), 94.055 in provincia di Prato (94 in più), 110.998 a Pistoia (139 in più), 71.050 a Massa Carrara (86 in più), 150.447 a Lucca (184 in più), 163.484 a Pisa (163 in più), 127.753 a Livorno (149 in più), 128.421 ad Arezzo (168 in più), 101.331 a Siena (121 in più) e 77.807 a Grosseto (85 in più). A questi vanno aggiunti 555 casi di positività notificati in Toscana ma che riguardano residenti in altre regioni.

Sono 573 le nuove segnalazioni nell'Asl Centro, 567 nella Nord Ovest, 374 nella Sud Est.

La Toscana si trova al 10° posto in Italia come numerosità di casi complessivi dall'inizio della pandemia (tra residenti e non residenti), con circa 38.168 casi ogni 100.000 abitanti (la media italiana é 37.984, dato di ieri). Al momento la provincia di notifica con il tasso più alto é Lucca (con 39.183 casi ogni 100 mila abitanti), seguita da Pisa (39.113) e Livorno (38.831). La più bassa concentrazione si riscontra a Prato (con un tasso di 35.456).

In 37.051 sono in isolamento a casa, perché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (764 in più rispetto a ieri, più 2,1%).

I 1.361.411 guariti registrati a oggi lo sono a tutti gli effetti, da un punto di vista virale, certificati con tampone negativo.

I decessi

Oggi non si registrano nuovi decessi.

Restano quindi 10.785 i deceduti dall'inizio dell'epidemia: 3.394 nella Città metropolitana di Firenze, 880 in provincia di Prato, 969 a Pistoia, 684 a Massa Carrara, 1.012 a Lucca, 1.214 a Pisa, 812 a Livorno, 691 ad Arezzo, 571 a Siena, 404 a Grosseto. Vanno aggiunte 154 persone decedute sul suolo toscano ma residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità per Covid-19 (numero di deceduti/popolazione residente) è al momento 292,0 ogni 100 mila residenti, contro il 299 per 100.000 della media italiana. La Toscana é 9° tra le regioni. Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (360,3 ogni 100 mila abitanti), seguita da Firenze (339,9) e Pistoia (333,9), mentre il più basso è a Grosseto (185,5).

 

Redazione
© Riproduzione riservata
02/10/2022 11:58:00


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

I NAS al canile comprensoriale di Lerchi: emerso lo stato di precarietà del sito >>>

"Disastrosa la situazione degli impianti sportivi di Arezzo" >>>

Sansepolcro, il sindaco Innocenti sulla cancellazione del marchio Buitoni >>>

Città di Castello, approvata a maggioranza variazione di bilancio e modifica del DUP >>>

Sicurezza infrastrutture: la Provincia di Arezzo avvia il monitoraggio con tecnologie d’avanguardia >>>

Sansepolcro: il piazzale del palasport intitolato al professor Pellico Barbagli >>>

La mappa degli interventi del Consorzio di Bonifica: 140 chilometri nel solo Comune di Arezzo >>>

Tanti: "La rottura di Polcri la vivo anche come una sconfitta personale" >>>

Umbertide, sulle strade provinciali nei prossimi anni previsti 1,3 milioni di interventi >>>

Rimborso TARI, aumento di 15mila euro rispetto allo stanziamento inizialmente previsto >>>