Sport Locale Nuoto (Locale)

La Chimera Nuoto Arezzo presenta la nuova stagione del sincronizzato

Sedici bambine e ragazze stanno vivendo la preparazione in vista del campionato Propaganda 2023

Print Friendly and PDF

Le sincronette della Chimera Nuoto sono proiettate verso la nuova stagione. La società aretina ha rinnovato il proprio impegno nel nuoto sincronizzato e fa affidamento su un gruppo di sedici bambine e ragazze tra i sette e i sedici anni che, nelle vasche del Palazzetto del Nuoto, stanno preparando esibizioni e balletti per tornare a confrontarsi con coetanee di tutta la regione. L’appuntamento inaugurale è fissato per domenica 22 gennaio a Prato con la prima prova del campionato toscano Propaganda, che proseguirà poi il 26 febbraio a Firenze e il 30 aprile a Massarosa, prima della prova finale del 18 giugno ancora a Massarosa.

Il mese di dicembre rappresenterà una tappa importante del percorso di avvicinamento a queste gare che è stato pianificato dall’allenatrice Karina Taveras insieme a Cristina Lo Iacono e a Francesco Salvini, con le atlete che saranno chiamate a definire gli esercizi che verranno presentati individualmente o collettivamente. La preparazione prevede infatti l’insegnamento di figure e posizioni dove, al tempo di musica, vengono allenate le diverse parti del corpo per sviluppare tecnica, eleganza, grazia e ritmo, arrivando a preparare coreografie che verranno poi valutate da una giuria. Le attenzioni della Chimera Nuoto, nel frattempo, saranno orientate verso la ricerca di nuove sincronette per consolidare questa disciplina sul territorio cittadino e incrementare il numero di agoniste: durante dicembre potrà essere richiesta una giornata di prova gratuita in cui bambine e ragazze potranno verificare il loro livello natatorio e, soprattutto, scoprire una specialità che sintetizza gli elementi di nuoto, danza e ginnastica. «Siamo proiettate verso la nuova stagione - commenta Taveras, - con la volontà di confermare i progressi e i bei risultati raggiunti negli ultimi anni. Molte atlete della Chimera Nuoto, infatti, sono state capaci di ben figurare a livello regionale in una disciplina variegata e divertente che permette di cogliere i benefici dell’ambiente acquatico in uno stimolante contesto agonistico».

Redazione
© Riproduzione riservata
06/12/2022 09:33:49


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Nuoto (Locale)

La Chimera Nuoto in evidenza alla prova estiva di Bibbiena con gli Esordienti >>>

Dal Casentino a Parigi: Lisa Angiolini alle Olimpiadi con il Metodo Cherubini >>>

In cento in vasca al Palazzetto del Nuoto per la supervisione di TMA Italia >>>

Gli Esordienti della Chimera Nuoto da applausi alla prima prova estiva >>>

Edizione da record per il Campionato della scuola federale di nuoto Polisport >>>

Neonati in vasca per l’edizione primaverile del Baby Acquatic’s Day >>>

Otto titoli regionali per la Chimera Nuoto ai Campionati Toscani Giovanili >>>

Nuoto paraolimpico: il trionfo della New Team Giano di Subbiano >>>

Bambini e bambine in vasca con il corso primaverile della Chimera Nuoto >>>

Centoventiquattro studenti in vasca per il progetto “Tutti in piscina” >>>