Notizie Locali Cronaca

Causa tamponamento a Città di Castello, guidava in stato di ebbrezza

La donna, residente a San Giustino, è stata fermata dalla Polizia Locale

Print Friendly and PDF

La Polizia Locale di Città di Castello ha denunciato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza una donna di San Giustino responsabile di un tamponamento a catena tra quattro auto che si è verificato in viale Europa, all’altezza del semaforo. L’automobilista ha colpito il veicolo che la precedeva, coinvolgendo nella collisione anche altri due mezzi che transitavano nella stessa direzione. Gli accertamenti a cui stata sottoposta la donna da parte degli agenti della Polizia Locale, intervenuti per i rilievi del caso, hanno evidenziato una concentrazione di alcol nel sangue pari a 1,49 g/l. L’automobilista rischia ora un’ammenda fino a 3.200 euro e l’arresto fino a 6 mesi, con ritiro della patente di guida per la sospensione da 6 mesi ad un anno.

Redazione
© Riproduzione riservata
17/03/2023 15:18:55


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Picchiati a Città di Castello gli addetti alla verifica dei pagamenti sugli autobus di Busitalia >>>

Il marito di Guerrina Piscaglia, uccisa dal prete a Badia Tedalda, chiede il risarcimento danni >>>

Controlli straordinari da parte dei carabinieri a Umbertide, Città di Castello e Trestina >>>

Scontro sulla 106 ionica, muore ex calciatore della Sangiovannese >>>

Armi e droga, in manette un cittadino straniero in Valdarno >>>

Rapina a mano armata in una gioielleria del centro commerciale di Collestrada >>>

Un 59enne aretino é morto all'ingresso del pronto soccorso di Arezzo >>>

Molesta e insulta una ragazza minorenne sul treno che collega Città di Castello a Umbertide >>>

Si getta nel canale maestro della Chiana: salvato dalla catena umana dei poliziotti >>>

Città di Castello: pugno in faccia a infermiere del Pronto Soccorso >>>