Sport Locale Pallacanestro (Locale)

Fantastica Amen! Con un cuore enorme la SBA vince a Prato e si prende la Serie B

Capitan Castelli, alla sua ultima partita in amaranto, trascina la squadra all'impresa di Gara 5

Print Friendly and PDF

Una impresa straordinaria quella dell'Amen Scuola Basket Arezzo che messa emotivamente con le spalle al muro dopo la sconfitta in Gara 4 e l'infortunio del miglior realizzatore della squadra Federico Fornara, sbanca la Toscanini di Prato conquistando la promozione in Serie B. Una partita epica di quelle che si ricorderanno a lungo per la determinazione che l'Amen ha messo in campo per 40 minuti, la determinazione di un gruppo che è cresciuto esponenzialmente con il passare delle giornate regalando una seconda parte di stagione indimenticabile. 
Prato ha avuto un buon impatto sulla partita, Navicelli, Magni e Danesi hanno provato a mettere subito in difficoltà gli amaranto, due triple di Rossi e Pelucchini ribaltano presto l'inerzia della gara. Giommetti e Pelucchini puniscono ancora la difesa locale che è costretta ad un primo time out sul punteggio di 9-16. La Sibe torna  a -3 ma è uno squillo dalla lunga distanza di Castelli a mandare gli amaranto al primo mini intervallo in vantaggio 19-13. Nel secondo quarto la SBA sale ancora di tono nella fase difensiva, così i canestri di Toia e Pelucchini permettono un importante allungo. Prato sbatte letteralmente sulla difesa aretina e l'Amen vola a +17 (17-34 al 16'). Coach Pinelli ordina la difesa a zona che abbassa il ritmo di gara, ma non la concentrazione del quintetto di coach Evangelisti che fa segnare gli avversari col contagocce lasciandoli a soli 23 punti realizzati nei primi due quarti chiusi in vantaggio 42-39 con una tripla di Toia poco prima del riposo. Al rientro in campo Prato cerca in tutti i modi di ricucire lo strappo, Mascagni si prende le responsabilità per la sua squadra, ma la SBA tiene nonostante qualche problema di falli che condiziona le scelte di coach Evangelisti. Pacini dalla lunetta riporta i suoi a -12 a metà terzo quarto, nonostante qualche tiro libero sbagliato di troppo (6 nel terzo quarto), la SBA ha il merito di non far prendere fiducia agli avversari mantenendo un importante vantaggio al 30' (36-52). Ad inizio ultimo quarto Prato gioca tutte le sue carte, gli amaranto riescono a togliere dal gioco Salvadori e Magni, Staino colpisce da 3, dall'altra parte però è Castelli con due tiri da 3 punti a piegare la resistenza difensiva dei padroni di casa e lanciare l'Amen a +17 con 4 minuti da giocare (43-60). Mascagni mette la firma sul parziale di 7-0 con cui Prato prova a riaccendere la gara, la SBA perde Pelucchini, Provenzal e Castelli per falli, Veselinovic però segna 3 liberi cruciali ad 1'56" dalla fine. In difesa poi l'Amen blocca Prato che non sblocca più quota 50, due liberi di Terrosi mandano poi i titoli di coda sulla partita, la SBA passa alla Toscanini con pieno merito 65-50 e si conquista una promozione impensabile fino a qualche mese fa. Un risultato che premia il lavoro di tutta la dirigenza con a capo il presidente Mauro Castelli, lo staff tecnico con alla guida Marco Evangelisti che ha saputo trovare le giuste corde da stimolare in ogni situazione che è stata affrontata in stagione, per poi passare alla squadra con il suo capitano Claudio Castelli che nella sua ultima partita in maglia amaranto ha voluto mettere la firma in un successo che riporta in Serie B la Scuola Basket Arezzo dopo 13 anni. Un ringraziamento poi particolare va a tutto il pubblico di Arezzo che ha sostenuto la squadra riempiendo il Palasport Estra come mai accaduto prima, e che anche se non è potuto essere presente a Prato per la ridotta capienza della palestra, si è ritrovato in gran numero davanti al maxi schermo per seguire la gara e poi ha aspettato il ritorno della squadra festeggiando in campo questa splendida vittoria.  
Mercoledi sarà il giorno della grande festa al Palasport Estra, dalle ore 19 saranno premiate la Serie C Golf e tutte le squadre SBA, ben cinque, che sono riuscite a raggiungere le finali regionali e nazionali, rendendo ancora di più unica la stagione sportiva della società amaranto.

Sibe Gruppo AF Prato - Amen Scuola Basket Arezzo 50-65
Parziali: 13-19; 23-42; 36-52
Sibe Gruppo AF: Manfredini 3, Danesi, Magni 8, Staino 8, Navicelli 6, Ndoye ne, Smecca 3, Salvadori 5, Pacini 3, Mascagni 12. All. Pinelli Ass.Gabbiani
Amen: Veselinovic 7, Toia 14, Cutini 2, Rossi 12, Nica ne, Calzini ne, Furini ne, Terrosi 2, Castelli 9, Giommetti 6, Pelucchini 13, Provenzal. All.Liberto Ass. Liberto

Redazione
© Riproduzione riservata
05/06/2023 13:55:51


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallacanestro (Locale)

Anche Dimitrije Jankovic resta in amaranto! >>>

Fabrizio Terrosi confermato nella Scuola Basket Arezzo >>>

Fabrizio Terrosi confermato nella Scuola Basket Arezzo >>>

Federico Bischetti è un nuovo giocatore della Scuola Basket Arezzo >>>

Kader Mahamat è il nuovo centro della Scuola Basket Arezzo >>>

Nuovo staff per la prima squadra della Dukes Basket Sansepolcro >>>

Leonardo Prenga è un nuovo giocatore della Scuola Basket Arezzo >>>

Stefano Liberto confermato nel ruolo di assistente allenatore della Prima Squadra >>>

La Scuola Basket Arezzo assesta il colpo Michael Lemmi! >>>

Basket: il rinnovo sponsor tra Dukes e Romolini Immobiliare >>>