Notizie Locali Cronaca

Città di Castello: dimessa dal pronto soccorso per mononucleosi, invece era leucemia acuta

La paziente che ha 16 anni è attualmente ricoverata all'oncoematologia pediatrica di Perugia

Print Friendly and PDF

Vuole chiarezza la madre della ragazzina di 16 anni attualmente ricoverata all'oncoematologia pediatrica dell'ospedale di Perugia. La giovane era stata dimessa dal pronto soccorso di Città di Castello e rimandata a casa per sospetta mononucleosi, mentre invece gl é stata diagnosticata una leucemia acuta. La ricostruzione della vicenda arriva dalla madre dell'adolescente, che ha inviato una Pec ai vertici del nosocomio tifernate e della Usl 1 per chiedere "chiarezza agli organi competenti" e non esclude di voler approfondire "se ci siano state superficialità nelle responsabilità di ognuno". La missiva ricostruisce la vicenda anche cronologicamente. Dopo qualche giorno di sofferenza la ragazzina viene condotta al pronto soccorso tifernate dove viene dimessa per sospetta Mononucleosi. Qualche giorno dopo, ritirando le analisi, un medico che le vede quasi per caso si stupisce che la 16enne sia stata dimessa e suggerisce un immediato ricovero. Grazie ad ulteriori approfondimenti viene diagnosticata la leucemia linfoblastica acuta e l'adolescente viene subito trasportata a Perugia.

Redazione
© Riproduzione riservata
30/08/2023 07:46:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Rotoballe in fiamme nella frazione di Gragnano a Sansepolcro >>>

Incidente a Foiano della Chiana in località Molin Nuovo >>>

Saccheggiato dai ladri il palazzetto di San Giovanni Valdarno >>>

Rovinosa caduta nel bosco: 66enne soccorso e poi trasferito al San Donato di Arezzo >>>

Ignorano l'alt della Polstrada e scatta l'inseguimento fino a Gubbio: auto piena di monili >>>

Scontro tra due auto a Ponte Buriano, a bordo cinque persone: la più grave una 85enne >>>

Lavoro nero in un'azienda di Pieve Santo Stefano: denunciati quattro stranieri >>>

Cadono pietre dall'antico castello di Chiusi della Verna e finiscono sulle case sottostanti >>>

Ancora "furbetti" del reddito di cittadinanza: denunciate 42 persone in provincia di Arezzo >>>

Area verde adibita a deposito incontrollato di rifiuti in Valtiberina: scatta il sequestro >>>