Notizie Locali Sanità

Sessantanove medici monitorano l’andamento dell’influenza in Toscana

"La sindrome può avere gravi complicanze nei soggetti più a rischio, fragili ed anziani”

Print Friendly and PDF

Saranno sessantanove anche quest’anno, equamente distribuiti tra le tre Asl toscane, i medici ‘sentinella’ toscani chiamati a rilevare settimanalmente l’andamento dell’influenza stagionale, stimarne i tassi di incidenza nel tempo e verificare quanti diversi ceppi di virus stiano circolando: per ogni area vasta saranno ventitrè i professionisti coinvolti, di cui diciannove medici di medicina generale e quattro pediatri di libera scelta.  

La rete di sorveglianza esiste dal 2000 e l’anno scorso, nel 2022, in Toscana era stata potenziata, con dodici medici in più (tra cui nove pediatri): numeri rimasti invariati anche nel 2023. Il laboratorio individuato dalla giunta regionale è quello di medicina sperimentale e clinica dell’Università di Firenze, in quanto laboratorio di riferimento nazionale della rete di sorveglianza. 

“Monitorare l’andamento dell’influenza è importante: la sindrome può infatti avere gravi complicanze, soprattutto nei soggetti più a rischio, fragili ed anziani” spiega l’assessore al diritto alla salute della Toscana, Simone Bezzini.

Redazione
© Riproduzione riservata
17/11/2023 18:53:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Sanità

Cancro al seno, dispositivo per la pressoterapia donato al Centro Ambulatoriale del San Donato >>>

Ospedale della Gruccia, lunedì al via i lavori per l‘installazione di una nuova Tac >>>

“Le Città Invisibili”: al via il laboratorio teatrale destinato ai giovani >>>

Alto Tevere, novità sull’ordinanza contro le zanzare >>>

Calcit, donate nuove poltroncine per il Centro Oncologico di Arezzo >>>

Bruno: 45 anni di dialisi, unico caso in Italia >>>

Giornata Mondiale contro l’epilessia, una malattia che può essere curata >>>

Arriva la Telemetria per la vasca travaglio dell’Ospedale San Donato >>>

Vaiolo delle scimmie: Regione Toscana al lavoro sulla prevenzione >>>

Un ventilatore di alta gamma per la Terapia Intensiva del San Donato di Arezzo >>>