Notizie dal Mondo Cronaca

Cuba, manifestazione pro-Gaza a Avana con presidente Diaz-Canel

"Ciò che chiedono i giovani cubani con questa marcia è la fine del fuoco sulla Palestina"

Print Friendly and PDF

Il presidente cubano Miguel Diaz-Canel ha guidato giovedì una grande manifestazione all'Avana in sostegno dei palestinesi, durante la quale anche gli Stati Uniti sono stati criticati per il loro sostegno a Israele. "Ciò che chiedono i giovani cubani con questa marcia è la fine del fuoco sulla Palestina", ha detto ai giornalisti presenti Cristina Diaz, una studentessa di 22 anni dell'Università dell'Avana. Pur sottolineando che "tutte le vittime di questo conflitto sono da deplorare", ha affermato che "sarebbe ingenuo pensare che quello che sta accadendo a Gaza sia una guerra: è un genocidio", ha insistito. Con a fianco la moglie Lis Cuesta e il primo ministro cubano Manuel Marrero, Diaz-Canel ha guidato la manifestazione lanciata su appello della Gioventù comunista e svoltasi sul Malecon, il viale costiero dell'Avana dove si trova l'ambasciata Usa. Per quasi un'ora i manifestanti hanno sventolato bandiere palestinesi e cartelli con la scritta 'Palestina libera', 'No al genocidio, lunga vita alla Palestina'. "Più di 100.000 residenti dell'Avana" hanno partecipato a questa manifestazione, secondo un conteggio del Ministero degli Interni cubano. Si tratta della più grande manifestazione organizzata a Cuba dall'inizio della guerra innescata dall'attacco compiuto il 7 ottobre da Hamas sul suolo israeliano.

Notizia e foto tratte da Tiscali News
© Riproduzione riservata
24/11/2023 06:11:05


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

La nuova vita di Monica Lewinsky, che non è così lontana dalla politica >>>

Mosca avverte la Nato: "Con truppe in Ucraina guerra inevitabile" >>>

Bozza di tregua ad Hamas: 40 ostaggi per 400 palestinesi >>>

Morte Navalny, il corpo del dissidente è stato consegnato alla madre >>>

Rogo divora due torri residenziali a Valencia >>>

Servizi segreti russi in Italia: i casi oscuri degli ultimi 10 anni >>>

Un pugno al cuore: Navalny ucciso con la tecnica killer degli agenti dell'ex Kgb >>>

Ucraina, ecco i droni Banshee: come funziona l'arma inglese delle forze speciali >>>

Addio a Andy Brehme, arresto cardiaco per l'ex terzino dell'Inter dello "scudetto dei record" >>>

Wsj: "Usa pronti a inviare nuove armi a Israele". Hamas: "Accordo solo con la fine dell'aggressione" >>>