Notizie Locali Comunicati

Istituto superiore Giovagnoli: è una doccia gelata la notizia dell’accorpamento con il Liceo

Adesso Riformisti Sansepolcro: siamo seriamente preoccupati

Print Friendly and PDF

In seguito alla comunicazione ufficiale pervenuta ieri, attraverso la delibera della Giunta Regionale, relativa al "piano del dimensionamento della rete scolastica" per il prossimo anno, Adesso Riformisti per Sansepolcro manifesta profonda preoccupazione per l'accorpamento dell'Istituto Superiore Giovagnoli con il Liceo Città di Piero. Il Giovagnoli è un istituto che è un pilastro storico della nostra comunità e in questo modo perderebbe la sua autonomia e identità. L'Istituto, che comprende il liceo artistico, l'istituto tecnico (informatica e telecomunicazioni) e l'istituto professionale (manutenzione e assistenza, odontotecnico, servizi per la sanità e l'assistenza sociale, industria e artigianato), è un patrimonio culturale e formativo per la nostra città e la notizia dell'accorpamento, che coinvolge ben 355 studenti, è motivo di grande preoccupazione per le famiglie, gli studenti e tutto il personale scolastico coinvolto. Durante le ultime conferenze provinciali svoltesi il 26 settembre e il 24 ottobre scorsi, nelle quali si era parlato proprio delle questioni legate al “ridimensionamento” e accorpamento, a cui aveva partecipato la dirigenza e le autorità comunali, era stata data la rassicurazione per l’anno scolastico in corso e per il prossimo che non ci sarebbero stati interventi in tal senso e anzi, che a prescindere, non avrebbero comunque coinvolto l’Istituto Giovagnoli. Si teme non solo per la perdita di posti di lavoro di docenti e personale ATA, ma anche per un potenziale abbassamento della qualità dell'offerta formativa che ha reso l'Istituto Giovagnoli un punto di riferimento per l'istruzione nella nostra comunità. “Il parere negativo della Regione sulla riorganizzazione di alcuni istituti scolastici ha colpito duramente la nostra realtà locale, e noi ci impegneremo in prima persona nel difendere con forza il mantenimento dell'autonomia e dell'identità dell'Istituto Giovagnoli e faremo tutto quanto possibile per questa realtà a tutti i livelli. Invitiamo pertanto tutta la nostra comunità e soprattutto le altre forze politiche cittadine, ad esprimere il proprio sostegno all'Istituto Giovagnoli, unendo le forze per difendere la qualità dell'istruzione e la diversità dei percorsi formativi offerti nella nostra città.” – dichiara il capo gruppo della lista ADESSO Riformisti Michele Gentili. “Il preside dell’istituto, Renzo Izzi, il corpo docente e gli studenti meritano rispetto e considerazione in questo delicato momento, rispetto che evidentemente non hanno avuto se anche per loro la notizia è stata del tutto inaspettata o quanto meno anticipata rispetto ai tempi che erano stati inizialmente solo ipotizzati. Chiederemo in primo luogo la rivalutazione della scelta al fine che non si verifichino perdite significative nel processo educativo dei ragazzi coinvolti. Ci impegneremo inoltre, prima di tutto, per fare tutte le verifiche del caso e poi intervenire presso le sedi opportune, sia comunali che provinciali e regionali.” – conclude Gentili

Redazione
© Riproduzione riservata
06/12/2023 21:13:33


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Taglio del nastro per le giostre a Sansepolcro. Il saluto del sindaco Innocenti >>>

La Regione Umbria mette a rischio la conservazione della trota mediterranea >>>

L’assessore Braccalenti replica ai consiglieri Leveque, Rossi e Lignani Marchesani >>>

La campagna Città2030 di Legambiente arriva a Perugia >>>

Luigi Ferretti, candidato sindaco a Marciano della Chiana, inizia la campagna elettorale >>>

Delegazione di Arezzo al congresso nazionale di Forza Italia >>>

Lupo a Faltona attratto dalle crocchette del gatto: il sindaco firma l'ordinanza >>>

“A Scuola di Soccorso” della Confraternita di Misericordia di Castiglion Fiorentino >>>

Fratelli d'Italia Arezzo, Palazzini replica al consigliere Romizi >>>

Bibbiena, il sindaco Vagnoli fa il punto sulla sanità in Casentino >>>