Notizie Locali Politica

Città di Castello: investimenti per oltre 3 milioni di euro sull’illuminazione pubblica

Nuovo impianto per il campo da rugby e alla riqualificazione del parco di Rignaldello

Print Friendly and PDF

La giunta comunale ha approvato i progetti esecutivi per investimenti sull’illuminazione pubblica da oltre 3 milioni di euro, che riguarderanno oltre 4.000 punti luce e che saranno realizzati da Hera Luce Srl nell’ambito della convenzione Consip Servizio Luce 4. Grazie alla tecnologia LED di ultima generazione, ci sarà più luce, con meno consumi energetici, nei quartieri del capoluogo e nelle frazioni. Ci sarà un nuovo impianto di illuminazione a servizio del campo sportivo da rugby e sarà potenziato quello del parco comunale di Rignaldello. E’ inoltre in fase di redazione un progetto su misura per il centro storico, al quale verrà riservato un investimento ad hoc nell’ambito della convenzione Consip. “Un restyling completo dell’impiantistica, che toccherà tutti i luoghi della città che hanno evidenziato esigenze di miglioramento dell’illuminazione pubblica e terrà conto anche delle opportune segnalazioni dei cittadini”, commentano con soddisfazione il sindaco Luca Secondi e l’assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Carletti. “L’obiettivo – spiegano gli amministratori – è di innalzare la qualità dell’illuminazione di strade e luoghi pubblici, a tutela della sicurezza e a supporto di tutte le esigenze quotidiane dei tifernati, comprese quelle sportive e ricreative, ma anche di conseguire un maggiore efficientamento del sistema, che comporterà in importanti risparmi per le casse comunali e benefici significativi per l’ambiente”. In base alle informazioni fornite da HERA, i nuovi corpi illuminanti a LED garantiranno infatti un risparmio energetico del 52 per cento, con un forte abbattimento delle emissioni di Co₂ nell’atmosfera. Nel segno del rispetto dell’ambiente, anche l’energia elettrica sarà certificata verde al 100 per cento. Con 2 milioni 955.817,20 euro in tutto il territorio comunale saranno effettuati interventi di riqualificazione energetica, miglioramento tecnologico e adeguamento tecnico-normativo degli impianti della pubblica illuminazione. L’investimento prevede la sostituzione di apparecchi illuminanti con nuovi in tecnologia LED; l’installazione di unità per il telecontrollo degli impianti; la sostituzione di sostegni ammalorati e pozzetti danneggiati; la sostituzione di sostegni per l’adeguamento degli impianti alle verifiche illuminotecniche e interventi di manutenzione straordinaria dei quadri elettrici. Sono, inoltre, previsti quattro interventi di adeguamento dell’illuminazione pubblica in via Carlo Liviero, via Carolina Torreggiani, via dei Tigli e via dei Pioppi, via Luca della Robbia. Il campo sportivo di via Bartali, teatro delle imprese del Città di Castello Rugby che accarezza il sogno della serie B ed è protagonista della scena locale con una nuova squadra femminile e progetti per l’inclusione sociale e la solidarietà, sarà dotato di un impianto di illuminazione con un investimento di 118.737,06 euro. Saranno installati quattro pali dodecagonali in acciaio zincato, ciascuno dei quali ospiterà quattro proiettori LED di potenza singola pari a 1200 Watt, che garantiranno un grado di illuminamento a terra di 100 lux medi. La doverosa attenzione per un luogo a cui i tifernati sono particolarmente affezionati, anche per i cigni che sono divenuti compagni abituali delle ore di relax e divertimento nel verde che circonda il lago, ha portato a pensare anche alle necessità di riqualificazione del parco comunale di Rignaldello. Con un investimento di 62.836,84 euro si procederà al relamping dei corpi illuminanti esistenti con sorgenti a LED, all’installazione di otto nuovi apparecchi illuminanti LED del tipo RGB che aumenteranno la visibilità all’interno dell’area pubblica e alla posa in opera di 13 bollard segna passo lungo il perimetro del lago, che impreziosiranno lo specchio d’acqua e contribuiranno a migliorare la sicurezza del percorso. Tutti gli investimenti approvati non prevedono ulteriori impegni di spesa a favore di Hera Luce da parte dell’amministrazione comunale. Le risorse che saranno utilizzate sono infatti ricomprese all’interno del canone annuale stabilito in fase di adesione alla convenzione Consip.

Redazione
© Riproduzione riservata
11/04/2024 16:34:00


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Sansepolcro riceve la Bandiera Azzurra 2024 >>>

Monte Santa Maria Tiberina: Studenti texani sulle orme di Caravaggio a Palazzo Bourbon >>>

Il Consiglio dei Giovani si riunisce a Sansepolcro con l'Assessore Noferi >>>

Tutti i numeri della Scuola comunale di musica Puccini a Città di Castello >>>

Pubblicato il bando per i Piani operativi intercomunali in Toscana >>>

Un nuovo campetto da calcio a Soci per i piccoli della Casentino Academy >>>

In Provincia di Arezzo quattro candidati sindaco correranno da soli alle prossime elezioni >>>

Acquisti verdi, Estar premiata due volte a Roma >>>

Disagi nella linea ferroviaria Perugia - Città di Castello: resterà chiusa tre mesi >>>

Sottoscritto il Patto Educativo Territoriale del Casentino: nasce un nuovo modello di governance >>>