Notizie Locali Cronaca

Arrestate due persone a Città di Castello per rapina e lesioni personali aggravate in concorso

Due stranieri hanno aggredito un uomo colpendolo alla testa con una bottiglia

Print Friendly and PDF

Arresti domiciliari, con applicazione del braccialetto elettronico, a carico di un tunisino di 24 anni e di un macedone di 20 anni, accusati del reato di rapina e lesioni personali aggravate in concorso. I due uomini avrebbero avvicinato una persona a Città di Castello che si trovava in auto e dopo averlo trascinato fuori dal veicolo con la forza e averlo colpito con una bottiglia di vetro alla testa, gli avrebbero sottratto la somma di 10 euro e un pacchetto di sigarette per poi darsi alla fuga. Un terzo complice è al momento sconosciuto. La vittima aveva riportato delle lesioni personali giudicate guaribili in 8 giorni. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Perugia, ritenendo sussistenti i gravi indizi di colpevolezza ha emesso nei loro confronti un'ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, con monitoraggio degli stessi mediante strumenti di controllo elettronico.

Redazione
© Riproduzione riservata
18/04/2024 13:48:10


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Schianto nella notte ad Arezzo: centra il muretto e poi un palo della luce >>>

Arezzo, rissa violenta e poi coltellate in piazza Sant'Agostino: ferito un 34enne >>>

Pino cade a Umbertide in mezzo alla strada nei pressi di una scuola >>>

Morta in ospedale ad Arezzo: Asl e due medici condannati a risarcire la famiglia >>>

Laterina, motociclista contro una vettura: ferito un 34enne >>>

Scontro tra un'auto e una moto: Morto un centauro di 54 anni >>>

Città di Castello: insegue un ragazzo a bordo della sua auto con l'intenzione di investirlo >>>

Servizio straordinario di controllo del territorio eseguito dai carabinieri di Cortona >>>

Accolta la richiesta di estradizione di Davide Pecorelli verso l’Albania >>>

Crac di Banca Etruria, dichiarato inammissibile il ricorso dell'ex presidente Fornasari >>>